Riferendoci ai 2-in1, finora abbiamo citato quasi sempre modelli top di gamma o comunque abbastanza costosi, compresi i nuovi modelli Windows on ARM che arriveranno nei prossimi mesi. Asus ha però presentato un convertibile che fa del prezzo aggressivo il suo punto forte, portando inoltre con sé la connettività 4G-LTE.

Stiamo parlando di Asus Transformer Mini T103 disponibile in Italia a 499 euro con una eSIM integrata, che grazie a un accordo con la società di telecomunicazioni francese Transatel può essere sfruttata in tutto il mondo per navigare in mobilità quando non si è coperti da un segnale Wi-Fi. Inizialmente è fornito un pacchetto di prova gratuito per un mese con a disposizione 1 GB di dati, terminato il quale è possibile acquistare direttamente dal Windows Store altri piani dati offerti sempre da Transatel.

Asus Transformer Mini T103

Passando all’hardware, Asus Transformer Mini T103 è un classico 2-in-1 con tastiera removibile. A bordo troviamo un processore quad-core Atom X5-Z8350 della famiglia Cherry Trail, 4 GB di RAM, storage da 128GB, un display touch da 10,1’’ con angolo di visione di 178° e risoluzione di 1280×800 pixel e connettività LTE, Wi-Fi ac e Bluetooth 4.1. La batteria da 32Wh assicura seconda Asus fino a 12 ore di autonomia, mentre come connessioni troviamo una porta USB 3.1, una microHDMI, una microUSB 2-0 e uno slot microSD.

Il tutto per un peso di 620 grammi per il solo tablet e di 870 grammi con anche la tastiera. Asus fornisce inoltre come accessorio opzionale la Asus Pen, un pennino attivo con 1024 livelli di pressione, mentre a livello multimediale spiccano gli altoparlanti stereo a 5 magneti bidirezionali con tecnologia audio ASUS SonicMaster.

WHITEPAPER GRATUITI