Arriva il Surface Pro LTE, ma per ora niente Italia

Microsoft ha reso disponibili negli USA i due Surface Pro LTE anche per gli utenti non business, mentre in Italia i tempi di uscita si allungano.

Con un anticipo di alcune settimane rispetto alla data prefissata di inizio gennaio, Microsoft ha reso disponibili sul suo store online americano e in alcuni negozi fisici sempre negli Stati Uniti i due nuovi Surface Pro con connettività LTE al prezzo di 1149 e 1449 euro, rispettivamente per la versione con processore Intel Core i5, SSD da 128 GB e 4 GB di RAM e per quella con SSD da 256 GB e 8 GB di RAM (in pratica 150 dollari in più rispetto ai modelli senza LTE).

Al momento questi due nuovi Surface Pro, già disponibili da alcune settimane per i clienti business, sembrano essere acquistabili solo sul sito americano di Microsoft Store e su nessuno di quelli europei, Italia compresa. Nel nostro Paese infatti Microsoft deve ancora stipulare un accordo con gli operatori telefonici e i tempi, da quanto si può ipotizzare, non saranno dei più celeri.

surface pro lte

Il Surface Pro LTE monta unicamente il processore Intel Core i5 perché il Core i7 necessiterebbe di una ventola per la dissipazione del calore, il cui posto però è occupato dal modem LTE Snapdragon X16 Cat 9 con velocità di download fino a 450 Mbps.

Sempre riguardo alla connettività, troviamo 7 antenne LTE nella parte superiore della scocca che supporteranno 20 bande cellulari in modo da poter utilizzare il dispositivo in ogni parte del mondo. Da sottolineare anche la presenza di uno slot per nanoSIM (soluzione che vedremo sicuramente in Italia) e di una eSIM integrata, mentre a livello di autonomia Microsoft ha dichiarato un massimo di 13,5 ore, ovvero la stessa durata della versione non LTE.