L’Acer S 13 è un ultrabook di fascia media che soddisfa le esigenze dell’utente generico e rappresenta un’ottima alternativa a dispositivi più costosi. Con l’eccezione di alcune parti costruttive e un trackpad inizialmente poco intuitivo da usare, l’Acer S 13 è costruito con componenti di buona qualità e non ha niente da invidiare ai portatili di fascia più alta.

Leggi anche: i migliori notebook business per il 2017

Acer S 13 S5-371: prezzo

In Italia l’Acer S13 è disponibile con processore Intel Core i5 e disco SSD da 256 GB al prezzo di 845 euro circa. La versione più economica, con processore i3 e 128 GB di memoria, attualmente non è disponibile per l’acquisto in Italia, ma è quella testata in questa recensione. Anticipiamo che, anche nella sua versione più economica, l’Acer S13 risponde perfettamente alle necessità d’uso quotidiane di diverse tipologie di utenti.

Acer S 13 S5-371: design

acer-s-13-s5-371-upL’Acer S 13 fa del suo meglio per non apparire come una copia di un MacBook Pro o altre linee di ultrabook. La parte superiore, di plastica nera, è compensata da una cerniera argentata che gli conferisce un riconoscibile stile bicolore. Anche la parte inferiore è di plastica e l’impiego della plastica, anziché dell’alluminio o del vetro, permette ad Acer di mantenere accessibile il prezzo dell’S 13.

Alcuni dettagli fanno assomigliare il portatile a una macchina più costosa. La cornice intorno alla tastiera è in alluminio, con una finitura spazzolata che rivela l’alluminio lucido sottostante, e per le parti in plastica è stata utilizzata una finitura soft-touch per una migliore esperienza al tatto.

Utilizzando l’Acer S 13 ci si rende conto che la qualità costruttiva è molto buona, e l’esperienza d’uso del portatile è paragonabile a quella di una macchina ultra-premium.

Lo spessore e la leggerezza sono punti di forza dell’Acer S 13. Il dispositivo pesa 1,3 kg (1.326 grammi secondo le nostre misurazioni) e ha uno spessore di soli 15 mm, dimensioni che lo rendono ideale per viaggi di lavoro, o se si desidera un computer portatile che si può portare in giro tutto il giorno, tutti i giorni.

Acer S 13 S5-371: connettività

acer-s-13-s5-371-connettivitaAcer ha fatto del suo meglio per accontentare quasi tutti, integrando una vasta gamma di ingressi in un computer portatile molto sottile.

Ci sono una porta HDMI full-size e uno slot per schede SD full-size. Spesso assenti nei computer portatili più sottili, questi sono importanti se si vuole utilizzare il dispositivo come computer principale, soprattutto se siete appassionati fotografi.

Ci sono poi due porte USB 3.0 e una porta USB-C 3.1. Quest’ultima è uno degli standard più recenti per i portatili, via via utilizzata in numero sempre maggiore di telefoni, ad eccezione dell’iPhone, che utilizza il connettore Lightning di Apple.

Acer S 13 S5-371: tastiera e trackpad

Abbiamo già sottolineato che l’Acer S 13 appare come un computer portatile di fascia alta e questo dipende, in parte, dalla cornice in alluminio che circonda la tastiera. Anche la tastiera in sé è bella; lo spessore dei tasti è minimo, ma l’azione è soddisfacente.

Il layout della tastiera è molto simile a quello di un MacBook, in particolare per quanto riguarda forma e dimensioni dei tasti Ctrl e Fn.

acer-s-13-s5-371-trackpadL’Acer S 13 dispone anche di retroilluminazione della tastiera con colore blu freddo, con due impostazioni di intensità per rendere la luce meno fastidiosa. Si tratta di una caratteristica “avanzata”, che non si trova in tutti i portatili di questa fascia di prezzo.

Il trackpad richiede un po’ di tempo per abituarsi. Soffre di un problema piuttosto comune nei portatili Windows, in quanto la disposizione dei pulsanti è a volte poco intuitiva.

Come in quasi tutti i computer portatili recenti, i pulsanti sono integrati nel pad. L’area del tasto destro del mouse occupa la metà della larghezza e circa un terzo dell’altezza del pad e, rispetto a un MacBook o uno dei portatili stile HP Envy (che utilizzano una spaziatura più dinamica dei pulsanti), è facile premere accidentalmente il pulsante destro.

L’area del tasto destro può comunque essere disattivata, e a quel punto è sufficiente utilizzare una pressione a due dita per attivare il pulsante destro. L’attrito sul pad è perfetto grazie alla superficie di vetro smerigliato, e il meccanismo del click è solido. In conclusione, l’Acer S 13 ha una combinazione tastiera/touchpad di alta qualità.

Acer S 13 S5-371: schermo

Lo schermo dell’Acer S 13 è un pannello LCD IPS da 13,3 pollici con una finitura opaca e utilizza una tecnologia chiamata da Acer “ComfyView”. Il portatile è quindi adatto per l’uso all’aperto o in uffici dove l’illuminazione al neon potrebbe causare fastidiosi riflessi.

La sua risoluzione è di 1920 x 1080 pixel, che sembra abbastanza nitida su 13 pollici. Raggiunge l’85,7 per cento della gamma RGB, anche se abbiamo riscontrato una notevole enfasi nei toni blu/verde, che potrebbe risultare meno piacevole di un tono neutro o leggermente caldo. In ogni caso, Windows 10 consente di regolare i colori con i suoi strumenti di calibrazione.

Il rivale Asus ZenBook UX310UA si comporta meglio colore e risoluzione, ma l’Acer S 13 si distingue per il contrasto (1005:1) e il livello del nero. In una stanza ben illuminata questo non fa grande differenza, ma in una stanza buia o scura i video appaiono più definiti rispetto al ZenBook, il cui contrasto 409: 1 rendi i neri un po’ sfumati verso il grigio.

Con la luminosità massima di 345cd/m², l’Acer S 13 dispone anche di una potenza sufficiente per gestire la retroilluminazione in presenza di luce solare diretta.

Acer S 13 S5-371: prestazioni

La differenza principale tra la versione con CPU Intel Core i5-6200U (disponibile in Italia) e quella con Intel Core i3 (che abbiamo testato) è che quest’ultima non ha il turbo boost, e questo fa aumentare la velocità di clock quando è necessaria maggiore potenza. La versione testata raggiunge un punteggio di 5535 nel Geekbench 4. E’ naturalmente inferiore, ma non di molto, a quello di una macchina Core i5-6200U. Similmente, il punteggio PC Mark 8 è pari a 2040: leggermente inferiore al rivale Core i5.

Per la grafica, l’Acer S 13 con Core i3 utilizza ancora una variante del chip Intel HD 520, come molte delle altre CPU Skylake. Come ogni portatile con grafica integrata non è il massimo per il gaming, ma può gestire alcuni dei titoli più vecchi, il che va bene se i vostri standard non sono troppo alti.

Per quanto riguarda l’editing di video o l’elaborazione di pesanti file immagine con Photoshop o Lightroom, il Core i5 dell’Acer S 13 fa bene il suo lavoro. Tuttavia, per la maggior parte degli utenti il principale vantaggio è il suo SSD da 256GB, una quantità di storage sufficiente per le esigenze di uso quotidiano della macchina.

Acer S 13 S5-371: autonomia

Siamo rimasti colpiti dalla durata della batteria da 4030mAh, che ha permesso quasi 10 ore di riproduzione di video 720p con luminosità dello schermo 120cd/m2, ovvero con il display a circa il 40 per cento di potenza. Sono prestazioni insolite, che fanno guadagnare ancora più punti all’Acer S 13.

Acer afferma che il computer portatile ha un’autonomia tra le 11 e le 13 ore. Probabilmente questi risultati si possono ottenere solo con un uso molto limitato del dispositivo, con luminosità dello schermo molto bassa, ma nell’uso quotidiano, le nostre prove dimostrano che l’Acer S13 offre comunque un’ottima autonomia.

Leggi anche: i migliori notebook business per il 2017

Verdetto

Portatili come l’Acer S 13 offrono un’alternativa a basso costo rispetto ai dispositivi Apple, con una resistenza e una portabilità comparabili e a poco più della metà del prezzo. Tipico di Acer, il look è un po’ eccentrico, e sicuramente molti preferiscono il design interamente in alluminio della gamma Asus ZenBook. Tuttavia, l’Acer S 13 combina una tastiera di alta qualità, eccellente durata della batteria, un buono schermo e processori Intel Core serie i, un quartetto difficile da battere. Questo è uno dei migliori notebook ultra-portatili nella fascia di prezzo media.

Acer S 13 S5-371
Prezzo: 845 euro
Pro: leggerezza, autonomia, schermo con “ComfyView”
Contro: non adatto al gaming
Info: www.acer.com