Le innovazioni più importanti per i laptop viste al CES 2021

Display, webcam, SSD e Wi-Fi 6E tra le innovazioni più importanti e curiose che hanno caratterizzato gli annunci dei nuovi laptop al CES 2021.

ces 2021

Il CES 2021 sarà pur stato virtuale, ma ha comunque offerto una miniera di innovazioni per PC e questo vale doppiamente nello spazio mobile. Intel, AMD e Nvidia hanno infatti annunciato nuove CPU e GPU per laptop, che a loro volta hanno dato il via a una nuova generazione di notebook all’avanguardia da parte di tutti i principali fornitori.

Oltre ai prodotti specifici, abbiamo voluto evidenziare alcuni dei più affascinanti progressi dei laptop in mostra durante l’evento. Non abbiamo visto tanti PC pazzi e folli come normalmente capita al CES, ma diverse funzionalità e tendenze indicano un futuro luminoso per gli acquirenti di notebook. Senza ulteriori indugi, queste sono le migliori innovazioni per laptop emerse al CES 2021.

I display del laptop migliorano a vista d’occhio

I pannelli dei laptop stanno salendo di livello nel 2021, in particolare nelle piattaforme di gioco, ma in realtà su tutta la linea. Il Razer Blade aggiornato offre alcune delle opzioni di visualizzazione più impressionanti in circolazione, a partire da pannelli ad alta frequenza di aggiornamento con la possibilità di diventare ancora più veloci a 1080p, 1440p e 4K. Oltre al settore gaming l’usabilità, anche l’usabilità è stata al centro dell’attenzione per i laptop del CES 2021.

adv

Il Lenovo Legion 7 offre ad esempio un rapporto di aspetto 16:10 e l’HP Elite Folio opta per un display 3:2, in controtendenza rispetto al rapporto 16:9 widescreen che è diventato onnipresente. Più spazio verticale sullo schermo significa più spazio per i fogli di calcolo. HP Elite Dragonfly G2 abbina uno sfolgorante display da 1.000 nit con una funzione di privacy SureView per tenere a bada occhi indiscreti. L’opzione 4K dell’Alienware m17 può essere accoppiata con l’eyetracking di Tobii. Lenovo ha collaborato con TUV Rheinland su un pannello con livelli di luce blu ridotti per evitare che gli occhi si affatichino.

Le webcam non fanno (sempre) più schifo

Con tutti che lavorano e studiano davanti a Zoom, non è stato sorprendente vedere le webcam ottenere maggior risalto rispetto allo scorso anno nelle line-up di tanti produttori di laptop 2021. La maggior parte dei notebook presentati è ancora dotata di webcam a 720p, purtroppo, ma l’MSI GE76 Raider Dragon Edition e i nuovi laptop di Alienware montano modelli a 1080p.

È però HP a guidare maggiormente questa tendenza, con una forte attenzione alle prestazioni della webcam nei suoi laptop più orientati al business. L’HP Elite Dragonfly Max monta una webcam da 5 MP con oltre 4 volte i pixel del tuo modello standard a 720p, abbinata a un interruttore manuale della fotocamera per assicurarsi che sia disabilitata, e non uno, non due, ma quattro microfoni per un audio migliore. Oltre a tutto questo hardware, HP integra una serie di tecnologie di miglioramento dell’audio, tra cui HP Audio Boost per la riduzione del rumore, HP Sound Calibration per ottimizzare il segnale all’udito e HP Dynamic Audio per regolare la qualità del suono per parlato, musica, o film.

L’HP Envy 14 orientato all’utenza consumer, d’altra parte, rimane fedele a una webcam a 720p con un otturatore fisico, ma la accompagna con HP Enhanced Lighting, un display luminoso per selfie pensato per farvi apparire meglio nelle riunioni video. Entrambi i laptop HP, così come l’Elite Dragonfly G2 citato in precedenza, integrano inoltre strumenti AI per filtrare il rumore di fondo proveniente dai microfoni, in modo che il vostro feed audio sia pulito come il feed video. Si spera che altri fornitori seguiranno le orme di HP nel corso dell’anno.

SSD Surface sostituibili

Microsoft ha presentato il Surface Pro 7+ al CES 2021, una versione business-friendly del suo convertibile di punta di cui abbiamo già parlato qui. Questo nuovo modello, oltre ai nuovi chip Tiger Lake di Intel e le opzioni LTE, consente agli utenti di sostituire il suo SSD. Non è una novità per la stragrande maggioranza dei laptop, ma da quando Surface ha raggiunto Apple nel guidare la carica “anti-upgrade” nei laptop sottili e leggeri di alta qualità, questa novità potrebbe significare una nuova tendenza per Microsoft, che potrebbe introdurre gli SSD sostituibili anche sui Surface di stampo consumer (o almeno speriamo).

Il futuro del Wi-Fi

Questa nuova tecnologia non è stata integrata in molti laptop presentati al CES 2021, ma aspettatevi di vederla presto. Il 7 gennaio, pochi giorni prima dell’inizio del CES, Wi-Fi Alliance ha annunciato il suo programma di certificazione Wi-Fi 6E, liberando la tecnologia wireless sullo spettro dei 6GHz. Quelle onde radio relativamente poco affollate dovrebbero offrire un aumento di velocità rispetto ai dispositivi che attualmente utilizzano le bande congestionate da 2,4 GHz e 5 GHz.

I produttori di router non si sono fatti attendere e alcuni hanno svelato i primi modelli Wi-Fi 6E. Tra i principali fornitori di laptop, abbiamo individuato Wi-Fi 6E solo sul lussuoso MSI GE76 Raider Dragon Edition, ma ci aspettiamo di vederlo diventare presto più comune.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!