I laptop aggiornabili non hanno successo? È colpa nostra

Se i laptop aggiornabili non hanno mai conquistato davvero il mercato PC, è perché in fondo siamo sempre stati noi a non volerlo.

laptop aggiornabili

Di chi è la colpa se l’industria dei PC non ha mai visto un laptop aggiornabile avere successo? Nostra. Sì, ognuno di noi ha la colpa di non aver mai visto il laptop come una versione mobile del desktop con infinite capacità di aggiornamento. Ma non si tratta di accusare qualcuno. Nonostante tutte le nostre buone intenzioni, ci sono alcune ottime ragioni per cui non agiamo in base ai nostri ideali.

Siamo d’accordo che il nuovo laptop di Framework, che possiamo aggiornare o modificare, sia una buona cosa. Ma a quanti di noi piace davvero un concept simile? Conosco persone che in realtà pensano che sia giusto riportare in azienda un laptop di cinque anni fa per farlo “riciclare” e poi acquistarne uno più nuovo.

Preferirei prendere quel laptop di cinque anni, acquistare una CPU e una scheda madre più veloci e nuove e continuare a usarlo, proprio come i miei desktop. Se avessi bisogno di un SSD più veloce o più grande, ne comprerei uno nuovo e lo cambierei. Piuttosto che “comprarne uno nuovo”, sostituirei semplicemente le parti che non funzionano più, riducendo al minimo l’uso di risorse e la mia impronta di rifiuti elettronici nel mondo. Tutto questo sembra una gran cosa, ma in realtà nessuno di noi lo seguirà. Ecco perché.

Non ci assumiamo la responsabilità di romperlo

ADV
HP Wolf Security

Il perimetro aziendale oggi passa dalla casa dei dipendenti

Metà dei dipendenti usa il PC anche per scopi personali e il 30% lascia che venga utilizzato da altri famigliari. La tua cybersecurity è pronta per le sfide del lavoro remoto? LEGGI TUTTO >>

Quando Asus ha cercato di introdurre sul mercato kit per laptop più di 15 anni fa, alla fine ha gettato la spugna dopo i troppi laptop rotti che le persone avevano cestinato mentre cercavano di assemblarli. I clienti, invece di ammettere di aver sbagliato a costruirlo, hanno rimesso timidamente il laptop rotto nella sua scatola e lo hanno restituito al negozio. Il risultato finale? Asus ha rinunciato ben presto al concept.

Non vogliamo spendere

Realizzare un laptop che può essere aggiornato non è economico. Il laptop aggiornabile di Framework è più costoso di un Dell XPS 13 comparabile con la stessa CPU, RAM ancora più costosa, SSD della stessa dimensione e un pannello OLED ad alta risoluzione. Pochissime persone pagherebbero di più per la possibilità di aggiornare il laptop, optando invece per il miglior valore immediato.

Siamo troppo fissati con lo stile

Ogni laptop aggiornabile con cui ho avuto a che fare in 20 anni non vincerebbe mai nessun concorso di bellezza. Dovrebbe importare? Sul lato pratico, no, ma sappiamo tutti che il design vende. Profili deliziosamente sottili, zero cornici e colorazioni in oro rosa sono tutti aspetti di un laptop che influenzano gli acquirenti in un modo che lo slogan “aggiornarlo più tardi” non ha mai fatto o non farà mai.

Anche perché, come le scarpe, i capelli e la cover dello smartphone, un laptop oggi è un’espressione personale del nostro stile. La moda purtroppo ha sempre la meglio sulla funzionalità.

Ci preoccupiamo troppo dei laptop sottili e piccoli

Costruire un laptop sottile e minuscolo non è affatto facile se si vuole che sia aggiornabile. Il laptop aggiornabile di Framework è relativamente piccolo e sottile, ma in realtà è appena nella media. Non dovrebbe importarvi se vi interessa il discorso dell’upgrade, ma le persone continueranno a preferire laptop sottili e minuscoli invece di quelli più spessi e aggiornabili.

Teniamo troppo alle prestazioni

Sebbene sia possibile realizzare un laptop aggiornabile che funzioni come uno progettato per una singola generazione di componenti, è altamente improbabile. La tecnologia, la potenza e i requisiti termici cambiano spesso. Uno chassis per laptop progettato appositamente per i chip che vi entrano supererà quello progettato per essere di natura universale. La memoria LPDDR4X/4266 saldata, ad esempio, offre un consumo energetico molto migliore in standby rispetto alla DDR4 rimovibile in uno slot. E se un SSD saldato sula motherboard significa che non lo cambierete mai, in teoria può offrire anche prestazioni migliori.

 

Ma non sono io!

Se siete arrivati fino a questo punto e state dicendo con rabbia, “ma non sono io! Non la penso assolutamente così!”, congratulazioni: siete tra i pochi che potrebbero far rinascere la speranza di un laptop aggiornabile di successo.

Sfortunatamente, l’altro 99% degli acquirenti di laptop non è come voi visto che sceglierà un prezzo migliore, un laptop più sottile e più piccolo o maggiori prestazioni.

La prova di ciò la si vede chiaramente osservando il mercato odierno. I fornitori di hardware producono cose che le persone acquistano. Se le persone non acquistassero sempre i laptop mainstream sottili e a basso costo, i venditori non li farebbero in quel modo.

Anch’io, a dir la verità, ho scritto questo articolo su un laptop sublimemente sottile e sexy che non vedrà mai l’ombra di un aggiornamento. Quindi lo ammetto: anch’io sono parte del problema.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!