Acer Swift 7: la versione del 2018 è un gioiello dei portabilità

Per quest’anno Acer propone un nuovo Swift 7 sottilissimo con display da 14’’ e modem LTE integrato. Aspettiamoci però un prezzo piuttosto salato.

Al CES 2018 di Las Vegas che si apre ufficialmente domani Acer presenterà la versione 2018 del suo ultrabook supersottile Swift 7 (codice SF714-51T). Il nuovo modello, oltre a un telaio unibody in alluminio, vanta un display Full HD da 14’’rispetto a quello da 13,3’’ della generazione precedente e, grazie allo spessore di soli 8,98 mm, si riconferma come il laptop più sottile del mercato.

L’altra grande novità è l’inclusione di un modem Intel XMM LTE che supporta sia nanoSIM, sia eSIM, tanto che Acer nel comunicato stampa parla giustamente di Always Connected PC. Come al solito quando si parla di SIM in dispositivi che non siano smartphone o tablet, non si sa ancora se anche la versione dello Swift 7 che vedremo in Italia sarà venduta con 1 GB di traffico dati valido per un mese come annunciato da Acer per la maggior parte dei mercati.

Swift 7

Visti lo spessore minimo e la presenza del modem Intel, Acer ha optato per un processore Kaby Lake Intel Core i7 di settima generazione fanless (senza quindi una ventolina per la dissipazione) e con TDP di soli 4.5W, ragion per cui non dobbiamo aspettarci chissà quali prestazioni. Sono inoltre previsti 8 GB di RAM LPDDR3 a bassa consumo, un SSD PCI-E da 256GB, un lettore di impronte digitali per poter sfruttare Windows Hello e due porte USB-C 3.1.

Per quanto riguarda l’autonomia, Acer parla di circa 10 ore e si tratta quindi di un ulteriore miglioramento rispetto alla versione dello scorso anno. Insomma, un nuovo Swift 7 che punta soprattutto su connettività, portabilità ed eleganza e infatti il prezzo non sarà per tutti visto che si parla di circa 1900 euro con una disponibilità data per il mese di aprile.

notebook/acer-swift-7-versione-2018-109391" >