La nuova gamma di dispositivi ThinkPad X1 di Lenovo, che verrà svelata in questi giorni al CES 2016 di Las Vegas, introduce diversi elementi interessanti sia a livello di design, sia come prestazioni e autonomia, incluso un display OLED per l’ibrido X1 Yoga. Secondo Lenovo questo è il primo ibrido in assoluto a offrire un display opzionale OLED (realizzato da Samsung) e non si tratta di una novità da poco. I pannelli OLED infatti, già utilizzati su smartphone, tablet e TV, offrono una qualità di immagine migliore rispetto ai tradizionali LCD, sono più sottili, leggeri, consumano di meno e si caratterizzano per un livello di contrasto elevatissimo (i neri sono davvero neri).

L’X1 Yoga, spesso solo 16 mm, pesa 1.27 Kg ed è disponibile con processori Intel fino ai modelli Core i7; può inoltre integrare fino a 1 TB in formato SSD e fino a 16 GB di RAM DDR3. I modelli con display LCD arriveranno sul mercato già a gennaio a partire da 1.449 dollari, mentre per quelli con display OLED bisognerà attendere aprile, sebbene in questo caso non siano ancora stati rivelati i prezzi (e non saranno certamente bassi).

ThinkPad X1 Yoga

ThinkPad X1 Yoga

Lenovo ha annunciato anche il ThinkPad X1 Tablet da 12’’, che avrà uno spessore di 8,4 mm e un peso di 795 grammi. A caratterizzare questo tablet sono soprattutto i nuovi moduli venduti separatamente che fungeranno da tastiera, proiettore, modulo per camera 3D e batteria aggiuntiva (ulteriori 5 ore da aggiungersi alle 10 del tablet annunciate da Lenovo). Tra le altre caratteristiche spiccano il display con risoluzione di 2160×1440 pixel, processori Intel fino al Core M7 e le due fotocamere da 8 e 2 Megapixel. L’X1 Tablet sarà disponibile da febbraio con prezzi a partire da 899 dollari e in questo caso non è prevista una versione con display OLED.

ThinkPad X1 Tablet

ThinkPad X1 Tablet

Infine c’è spazio anche per la nuova versione del laptop ThinkPad X1 Carbon da 14’’, più veloce, sottile (16,45 mm) e leggero (1.18 Kg) rispetto al modello dello scorso anno. Le maggiori prestazioni sono dovute all’integrazione dei nuovi processori Intel Skylake, che rappresentano un deciso passo avanti rispetto ai chip Broadwell del modello precedente. Lenovo ha inoltre optato per SSD m.2 NVMe targati Samsung, cinque volte più veloci dei tradizionali SSD SATA. Anche in questo caso l’arrivo sul mercato è fissato per febbraio e i prezzi partiranno da 1.299 dollari.

Tutti questi nuovi prodotti della gamma ThinkPad X1 arriveranno sugli scaffali con modulo opzionale LTE-Advanced, porte USB Type-C, WiGig (sempre opzionale) e un ampio parco connettività.