Intel Core i9-8950HK: il nuovo processore per laptop che punta ai 5GHz

Si chiama Intel Core i9 8950HK ed è il processore per laptop più veloce mai realizzato prima, con velocità che potranno raggiungere i 5 GHz.

Intel Core i9

Per anni i giocatori di PC hanno dovuto scegliere tra l’acquisto di un desktop con i componenti più potenti disponibili o il sacrificio delle prestazioni per un laptop da portarsi in viaggio. Il nuovo chip Intel Core i9-8950HK a 6 core, la CPU per laptop più veloce di sempre, apre la strada ai 5GHz, rendendo questa decisione un po’ più semplice.

Usando la nuova tecnologia Thermal Velocity Boost (TVB) per spingere la frequenza di clock base di 2.9GHz fino a 4.8 GHz, il nuovo Core i9 di ottava generazione è il modello di punta sotto il quale Intel propone anche nuovi processori Core i5 e Core i7 della serie H ad alte prestazioni, più quattro chip Core serie U destinati a sistemi meno potenti (sono tutti chip Coffee Lake per latptop con processo produttivo a 14nm).

Intel Core i9

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Rispetto a un processore Core di settima generazione come il Core i7-7820HK della famiglia Kaby Lake, Intel afferma che il nuovo Core i9 è fino al 41% più veloce a livello di frame-rate nei videogiochi e il 32% più veloce durante lo streaming e la registrazione del gameplay. Dal momento che il nuovo Core i9 è sbloccato, ci si aspetta che i produttori di PC da gioco rilascino sistemi con velocità di clock di 5GHz. “È il processore per gaming più veloce che abbiamo mai lanciato” ha dichiarato Fredrik Hamberger, direttore generale dei notebook e gaming di Intel. “È davvero l’esperienza più vicina alle prestazioni desktop che si possa ottenere su un notebook.”

In genere Intel non pubblica i prezzi dei suoi processori mobili e anche in questo caso non lo ha fatto. Con solo un singolo chip Core i9 in listino, però, ci aspettiamo che questa nuova CPU troverà posto solo sui portatili gaming di fascia alta, mentre gli altri processori di cui parliamo ora sono destinati a raggiungere molti più utenti.

La nuova serie H con consumi di 45W consta di due nuovi chip i7 (Core i7-8850H, Core i7-8750H), due i5 (Core i5-8400H e Core i5-8300H) e due Xeon destinati alle workstation mobile (Xeon E-2186M ed E-2176M). Tra l’altro il Core i9 assomiglia molto allo Xeon E-2186M, con il quale condivide la stessa velocità di clock, il numero di core, la progettazione termica e così via.

Intel Core i9

La differenza, tuttavia, è che le velocità di clock del Core i9 sono completamente sbloccate, ma se il Core i9 sarà troppo esoso per il vostro budget, potreste considerare il nuovo Core i7-8850H, che include anch’esso sei core e 12 thread. Tutti i nuovi chip supportano anche la memoria Optane, con in più la tecnologia vPro opzionale per i sistemi aziendali.

Se state invece cercando qualcosa di meno prestante e che assicuri una maggiore autonomia, Intel ha in serbo anche quattro nuovi chip della serie U. Questi processori Coffee Lake a bassa potenza (il TDP è di 28W) sono tutti dotati di 4 core con configurazione a 8 thread e supportano anch’essi la tecnologia di memoria Optane.

Spazio infine ai nuovi chipset Intel della serie 300: H370, H310, Q370 e B360. Tutti aggiungono ulteriori funzionalità a livello di piattaforma tra audio avanzato, Wi-Fi Intel 802.11ac e USB 3.1 Gen2 da 10 Gbit/s. Poiché le vendite di notebook per il gaming stanno esplodendo, Intel intende continuare a investire in questo settore aumentando il numero di core e spingendo per rompere la barriera dei 5 GHz.