Il Chromebook di Asus arriva anche in Italia

Asus ha iniziato a distribuire anche in Italia il suo Chromebook C300. Che sia solo un anticipo in vista del Chromebook Flip?

Dopo HP e Acer anche Asus ha deciso di distribuire in Italia il suo primo Chromebook. Si tratta più precisamente del Chromebook C300, disponibile da alcuni giorni anche nello store ufficiale di Asus a 299 euro. Questo modello ha un display da 13,3’’ con risoluzione di 1366×768 pixel, 4 GB di RAM, processore Intel Dual-Core Celeron N2840, GPU Intel HD Graphics e 32 GB di storage interno.

L’uscita del C300 potrebbe significare la volontà di Asus di portare in Italia anche il più recente Chromebook Flip, un piccolo convertibile 10.1’’ con display HD IPS touchscreen ribaltabile di 360 gradi, così da poter essere sfruttato nelle tradizionali modalità notebook e tablet.

Tornando alle altre caratteristiche del C300, segnaliamo anche il design fanless senza ventole per un’elevata silenziosità, l’autonomia di 9-10 ore, il Wi-Fi ac Dual Band, l’uscita HDMI, le porte USB 3.0 e USB 2.0, il lettore SD a grandezza standard e la fotocamera frontale con risoluzione HD. Il sistema operativo è naturalmente Chrome OS e lo spessore di 2 cm, che assieme al peso di 1,4 Kg fa del C300 un notebook facile da trasportare e da utilizzare in mobilità.

I primi Chromebook sono arrivati sul mercato nel 2011 e molti utenti devono ancora abituarsi a questi laptop economici con sistema operativo Chrome OS di Google. Si tratta di PC portatili ideali per chi non necessita di una grande potenza di calcolo e di prestazioni super, ma per chi svolge le proprie attività quasi esclusivamente online come si fa ormai con i tablet e gli smartphpone, con la grande differenza di avere un display più ampio, una tastiera fisica e porte di connessione.

WHITEPAPER GRATUITI