wd-my-passport-ssd

Western Digital ha presentato oggi il suo primo SSD portatile, il My Passport SSD. Secondo quanto dichiarato dalla società, il drive raggiunge velocità di lettura/scrittura di 515 MB/s, paragonabili a quelle delle unità interne SSD SATA. La nuova unità utilizza un connettore USB di tipo C (reversibile) e lo standard USB 3.1 Gen 2 (10Gb/s); è disponibile anche un adattatore per l’utilizzo con le più tradizionali porte USB di tipo A, che si trovano su molti computer.

L’SSD comprende il software WD Backup, che permette di pianificare backup automatici nell’unità o su un account Dropbox, è compatibile con Apple Time Machine e integra la crittografia hardware AES a 256 bit e il software WD Security.

My Passport SSD, che ha superato i test di caduta da un’altezza di 1,98 metri, ha dimensioni di 10 x 90 x 45 mm e viene fornito con una garanzia limitata di tre anni. Il prezzo suggerito è di 469,99 euro per il modello da 1 TB, 249,99 euro per il modello da 512GB e 139,99 euro per l’unità da 256 GB.

 

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro