Nel corso del SSD Global Summit Samsung ha presentato ieri i suoi nuovi SSD della linea 960 Evo e Pro, entrambi basati su interfaccia PCIe 3.0, compatibili con le specifiche NVMe e caratterizzati dal tradizionale formato M.2.

Il 960 Pro rappresenta la proposta di fascia alta e per la prima volta, oltre a quelli da 512 GB e 1 TB, troviamo anche un modello da 2 TB. Un incremento di spazio reso possibile dai nuovi moduli V-NAND MLC 2bit da 512GB, ognuno caratterizzato da 16 strati da 32GB. L’utilizzo del nuovo controller Polaris, affiancato dalla tecnologia Package on Package (PoP), ha permesso di integrare il controller a 5 core e il modulo DRAM LPDDR4 nello stesso spazio fisico sfruttando l’integrazione verticale dei componenti. Così facendo, gli ingegneri Samsung sono riusciti a trovare lo spazio necessario all’integrazione dei 4 chip da 512GB.

Per quanto riguarda le prestazioni, le velocità di lettura e scrittura sequenziali passano rispettivamente a 3.500 MB/s e 2.100 MB/s contro i 2500/1500  MB/s della precedente generazione, mentre si arriva a 440.000 IOPS in lettura e sino a ben 360.000 IOPS in scrittura contro i 300.000 IOPS in lettura e 100.000 in scrittura dei precedenti modelli. I consumi sono stati inoltre ridotti del 45% e, per evitare fenomeni di thermal throttling, Samsung ha introdotto la nuova tecnologia Dynamic Thermal Guard Security e un nuovo dissipatore in rame.

immagine2

Gli SSD 960 Evo si caratterizzano invece per i moduli V-NAND MLC 3bit e per modelli da 1TB, 512GB e 256GB, con 13/22/42GB di memoria buffer sui rispettivi tagli di memoria. A livello di velocità si parla di 3.200 MB/s in lettura sequenziale e 1.900 MB/s in scrittura sequenziale, mentre gli IOPS passano a 380.000 in lettura e sempre 360.000 in scrittura. Anche in questo caso i miglioramenti sulla generazione precedente sono notevoli, visto che gli 850 EVO dello scorso anno si fermavano a 97.000 IOPS in lettura e 88.000 in scrittura.

I nuovi 960 Pro e 960 Evo saranno disponibili dal mese prossimo ottobre assieme alla nuova versione di Samsung Magician, la suite di Samsung dedicata alla gestione dei suoi SSD. Per ora sono stati comunicati solo i prezzi americani, che per i 960 EVO saranno di 129 dollari (250GB), 249 dollari (512 GB) e 479 dollari (1TB). Per i 960 Pro invece si dovranno spendere 329 dollari (512GB), 629 dollari (1TB) o 1299 dollari (2TB).
Da segnalare infine che tutti gli SSD 960 Evo hanno una garanzia di 3 anni o di 100TB, 200TB, 400TB di utilizzo (in base al taglio di memoria), mentre i 960 Pro godono di 5 anni di garanzia o di 400/800/1200TB di utilizzo.

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro