Con l’uscita dell’ultimo modello di MacBook e del nuovo Chromebook, entrambi dotati di connettore USB Type-C, siamo alla ricerca di periferiche compatibili con questa interfaccia e pare proprio che i primi prodotti ad arrivare sul mercato saranno i dispositivi di storage.

Va comunque detto che come per le versioni USB precedenti l’interfaccia Type-C permetterà di collegare al vostro computer anche monitor, stampanti, fotocamere e altre periferiche. Uno dei pregi principali del Type-C è che i cavi hanno lo stesso connettore su entrambi i lati e possono così essere inseriti velocemente senza perdere tempo per capire l’orientamento giusto.

Gli storage device come Hard Disk esterni e chiavette Type-C potranno inoltre sfruttare la grande velocità assicurata dal USB 3.1 (fino 10 Gbps al secondo), anche se per ora i prodotti in arrivo sul mercato saranno limitati alla velocità del USB 3.0, ovvero un massimo di 5 Gbps.

I dischi esterni targati LaCie

LaCie è un marchio ben conosciuto dagli utenti Apple e anche i suoi dischi esterni caratterizzati dal Porsche Mobile Design non sono certo una novità. Questi nuovi dischi sono progettati proprio per il nuovo Macbook da 12’’ e sono compatibili con Time Machine per effettuare i back-up in tutta sicurezza e praticità

I dischi, integrando anche una porta Type-A USB 3.0, assicurano la piena compatibilità con i Mac odierni che non hanno un connettore Type-C e saranno disponibili nel secondo trimestre dell’anno nei tagli da 500 GB, 1 TB e 2 TB. Prezzi ancora da confermare.

A questo punto ci aspettiamo che anche altri produttori come Samsung, Seagate, Toshiba e Western Digital si accoderanno a LaCie e rilasceranno quanto prima dischi esterni Type-C.

Le chiavette di Emtec

Emtec ha annunciato le minuscole chiavette Duo USB-C da 16GB, 32GB e 64GB con doppio connettore (Type-C e Type-A). Questi “thumb drive” offrono una velocità di 110 MB in lettura e di 20 MB in scrittura; dati tutt’altro che sensazionali ma in linea con altri flash drive USB 3.0. Anche in questo caso l’uscita è prevista per il prossimo trimestre a prezzi non ancora comunicati.

I thumb drive a doppio connettore di Emtec
I thumb drive a doppio connettore di Emtec

Il flash drive SanDisk da 32GB

Anche SanDisk, con un’uscita prevista nella seconda metà dell’anno a un prezzo non ancora comunicato, ha annunciato una chiavetta con doppio connettore (Type-C e Type-A), sebbene al momento sia in previsione solo il taglio da 32 GB.

I cavi Apple

La decisione di Apple di puntare su una sola porta Type-C per il suo MacBook da 12’’ costringerà gli acquirenti di questo laptop a dotarsi di cavi appositi per collegare iPad, iPhone e altre periferiche già in loro possesso. Al momento Apple sta vendendo sul suo store americano un adattatore USB-C/USB a 19 dollari, un cavo di alimentazione a 29 dollari e due adattatori AV Multiport a 79 euro.

Il primo permette di collegare contemporaneamente il MacBook a un display HDMI, a un dispositivo USB 3.0 e a un cavo di alimentazione Type-C, mentre il secondo ha come unica differenza la porta VGA al posto di quella HDMI. Manca ancora un cavo per collegare gli iPhone e gli iPad con connettore Lightning al nuovo MacBook, ma l’attesa non dovrebbe durare ancora per molto.

Type-C per desktop

Se state assemblando un desktop di fascia alta, avrete sicuramente notato in qualche store online le prime schede madri con porte USB Type-C e supporto al nuovo protocollo USB 3.1 con transfer-rate fino a 10 Gbps. Le schede Rampage V Extreme di Asus rivolte principalmente ai videogiocatori costano oltre 500 dollari, ma tra le altre feature offrono il supporto alle nuove memorie DDR4 e ai più recenti processori Intel.

Altre schede madri Asus con memoria DD3 e porte USB 3.1 sono disponibili a prezzi inferiori, dai 150 ai 250 dollari. Segnaliamo che anche MSI proporrà presto le sue prime schede madri con porte Type-C.

WHITEPAPER GRATUITI