touch-bar-word

Microsoft ha rilasciato una versione beta aggiornata di Office 2016 per Mac che include il supporto per la Touch Bar. L’innovazione più recente di Apple ha debuttato nel mese di ottobre sui nuovi MacBook Pro.

In questi dispositivi Apple ha sostituito la riga statica dei tasti funzione nella parte superiore della tastiera con un display OLED i cui contenuti cambiano a seconda dell’applicazione attiva. Il supporto alla Touch Bar si basa prevalentemente su software proprietari di Apple, come Maps e Safari, ma nel tempo si sono aggiunti alcuni programmi di terze parti, tra cui Adobe Photoshop.

L’aggiornamento di Office, rilasciato sulla pista “lenta” del programma di Office Insider, è stato annunciato via Twitter e tramite un messaggio pubblicato sul forum di supporto di Microsoft.

Gli abbonati alle versioni consumer di Office 365, tra cui Home e Personal, possono partecipare al programma Insider su Mac selezionando la voce “Join the Office Insider program to get early access to new releases” nell’utility Microsoft AutoUpdate (MAU). Gli utenti possono visualizzare MAU selezionando “Controlla aggiornamenti” dal menu Aiuto di qualsiasi applicazione Office.

Microsoft ha lanciato Office Insider per Mac più di un anno fa. Il supporto per la Touch Bar in Office arriva a circa tre mesi di distanza dal lancio dei nuovi MacBook Pro.

WHITEPAPER GRATUITI