imac pro

Dopo la WWDC di giugno, prima e unica occasione in cui si è potuto ammirare il nuovo iMac Pro, Apple è tornata a mostrare questa nuova generazione del suo all-in-one all’evento Final Cut Pro X Creative Summit, tenutosi a Cupertino per la presentazione del nuovo Final Cut Pro X 10.4.

Stranamente Apple ha permesso ai presenti di scattare delle foto agli iMac Pro esposti e funzionanti e questi scatti sono approdati online (ve ne proponiamo alcuni nella galleria sottostante). La versione di iMac Pro è quella grigio siderale che arriverà sul mercato a dicembre e l’impatto estetico è notevole e si possono notare anche i tre accessori (mouse, tastiera e trackpad) in perfetta pendant cromatica con il computer.

Ricordiamo che iMac Pro, che non ha ancora una data di uscita precisa sul mercato, partirà da 4999 dollari e sarà il Mac di gran lunga più potente di sempre, anche perché parliamo di una vera e propria workstation grafica. Display 5K da 27’’ a 1 miliardo di colori, nuovi processori Intel Xeon fino a 18 core e RAM DDR ECC fino a 128 GB.

La GPU sarà una AMD della famiglia Vega con una potenza totale di 11 Teraflops (22 per l’elaborazione a mezza precisione) e fino a 16GB di VRAM a elevata ampiezza di banda (HBM2).

Lo storage sarà invece affidato a velocissimi SSD da 3 GB/s con capienza massima di 4 TB, mentre a livello di connessioni troveremo uno slot SD compatibile con schede UHS-II e quattro porte Thunderbolt 3.0, grazie alle quali iMac Pro potrà collegarsi contemporaneamente fino a due array RAID ad alte prestazioni e fino a due monitor 5K; per la connettività segnaliamo invece Bluetooth 4.2, Wi-Fi ac ed Ethernet 10 Gbps.

WHITEPAPER GRATUITI