sdx

IBM ha annunciato oggi nuove soluzioni software e storage all-flash per IBM Storage Systems, con lo scopo di ridurre in modo significativo i costi della gestione dei dati e di estendere il campo di applicazione di queste soluzioni ad ambienti cloud ibridi e privati. Eccole nel dettaglio.

IBM Storage Systems

Oltre a queste funzioni, gli aggiornamenti di IBM Storage Systems e software, disponibili entro la fine dell’anno, includono IBM Spectrum Access per implementare una soluzione di cloud privato in modo rapido ed efficiente, integrando la convenienza e semplicità del cloud con l’accessibilità, la virtualizzazione e prestazioni di un’implementazione locale.

Lo Storage Utility Model permette inoltre l’utilizzo di un modello di acquisto a consumo per ambienti cloud ibridi per utenti che preferiscono acquistare lo storage nell’ambito delle spese d’esercizio. La nuova interfaccia per FlashSystem 900 consolida infine le informazioni su attività e performance in un dashboard singolo. In linea con le interfacce utente utilizzate negli altri sistemi di storage di IBM e software IBM Spectrum Storage, l’interfaccia utente (UI) semplifica le operazioni e contribuisce ad aumentare la produttività.

Con questo annuncio IBM sta presentando, tra le altre cose, la vasta portata di applicazione della strategia FlashCore. I potenziamenti del FlashCore di prossima generazione, inclusi i supporti basati su 3D TLC NAND ad elevata densità e la compressione e crittografia in linea hardware-assisted, migliorano immediatamente le capacità di array IBM All Flash multipli, fornendo funzioni che consentono di ottenere una più elevata densità di infrastrutture ed una maggiore sicurezza in modo più conveniente” ha dichiarato Eric Burgener, Research Director for Storage presso IDC.

WHITEPAPER GRATUITI