La trasformazione digitale è un processo che sta investendo ogni settore, ma in alcuni ambiti la tecnologia informatica e la gestione dei dati sono fondamentali.

Come nel caso delle strutture sanitarie, nelle quali le tecnologie digitali garantiscono sicurezza e comfort ai pazienti, elevata disponibilità dei servizi, assistenza puntuale. A questo si aggiungono riduzione dei costi ed efficienza operativa ed energetica. Inoltre con l’implementazione di nuovi servizi di diagnostica a distanza, teleconsulti, applicazioni che intendono migliorare il servizio e la precisione delle indagini cliniche, come TAC e cartella clinica digitale, si assiste a un importante aumento dei dati da gestire.

In questo contesto l’infrastruttura IT locale ha un ruolo chiave: la sua affidabilità e resilienza, la capacità di rispondere ad ogni situazione imprevista diventano la risposta fondamentale a tutte queste esigenze. Alla luce poi dei fondi allocati per la “transizione digitale” dal Piano Nazionale di Ripresa e di Resilienza (PNRR), il momento diventa opportuno per poter investire nella implementazione e nella protezione del proprio IT locale. È qui che si gioca l’importante sfida dell’affidabilità e della possibilità di rispondere a imprevisti in tempo reale per poter garantire continuità operativa.

ADV
HP Wolf Security

Il perimetro aziendale oggi passa dalla casa dei dipendenti

Metà dei dipendenti usa il PC anche per scopi personali e il 30% lascia che venga utilizzato da altri famigliari. La tua cybersecurity è pronta per le sfide del lavoro remoto? LEGGI TUTTO >>

Per questo parliamo di soluzioni di edge computing, ovvero di soluzioni IT scalabili, a ridotto ingombro ma che consentano elevate prestazioni in termini di: ridondanza, resilienza e disponibilità del dato in locale vicino al punto di richiesta. Da questo punto di vista offrono diversi vantaggi:

• accesso alle informazioni affidabile grazie all’avvicinamento della potenza di calcolo;

• decisioni in tempo reale con eliminazione della latenza dei dati;

• prevenzione dei tempi di inattività nelle aree con connessioni di rete instabili.

Schneider Electric è in grado di supportare le strutture sanitarie con soluzioni per ogni esigenza e un’offerta specifica: i Micro Data Center. Parliamo di sistemi rack preassemblati e pretestati che permettono di implementare e gestire un’infrastruttura di edge computing in modo semplice andando a rispondere alle diverse necessità di ogni ambito di applicazione. A questa si aggiunge anche la possibilità di monitorare comodamente da remoto della propria infrastruttura IT, un elemento importante per il responsabile IT operante nel settore.

Scopri di più sulle soluzioni IT per le strutture sanitarie. Scarica la nostra guida gratuita a questo link, e approfondisci come assicurare un accesso alle informazioni più affidabile e meno costoso, assumere decisioni in tempo reale e, soprattutto, prevenire i tempi di inattività!

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!