LogicNow ha annunciato oggi il lancio della sua nuova strategia di prezzo per MAX Backup, soluzione di disaster recovery offerta dal fornitore di managed service provider (MSP) MAXfocus. Con questa nuova strategia MAX Backup diventa la prima soluzione completa per il disaster recovery di server e workstation contabilizzata per ogni singolo dispositivo, in grado così di agevolare i managed service provider e i fornitori di servizi IT nel vendere servizi completi di disaster recovery a costi maggiormente prevedibili per sé e per i loro clienti.

Di solito le aziende si vedono addebitare la maggior parte dei servizi a singolo dispositivo, ad eccezione del disaster recovery. Tuttavia gli MSP trovano che addebitare il costo dell’utilizzo dei dati per singolo dispositivo possa creare incertezza nei clienti e quindi porre degli ostacoli alla vendita del servizio. Con l’offerta di servizi di backup e di disaster recovery a pagamento per singolo dispositivo, gli MSP possono ora vendere più facilmente e in modo più economico il proprio servizio ai loro clienti.

La nuova strategia di prezzo di MAX Backup punta a rendere più facile per i service provider proporre una soluzione full mission-critical di Disaster Recovery as a Service, offrendo protezione “al minuto”, riducendo al minimo il tempo di recupero e rendendo le immagini di standby disponibili in soli cinque minuti dopo il fallimento.

La migliore combinazione fra Recovery Point e Recovery Time Objectives, grazie alla certezza sui costi per i service provider e per i loro clienti, permette ai MSP di soddisfare anche le più esigenti richieste del cliente. MAX Backup offrirà un modello di tariffazione flessibile, basato sull’utilizzo dei dati anche per quei clienti che utilizzano backup di piccola quantità di dati e che non necessitano di una struttura di prezzo per dispositivo.

“La nuova strategia di prezzo per dispositivo consente ai nostri partner MSP di conoscere anticipatamente i loro margini quando devono preventivare una nuova proposta, il che la rende molto più facile da vendere. Indipendentemente dalla crescita dei dati, gli MSP possono fornire un’offerta differenziata di Disaster Recovery come servizio con un costo prevedibile. Oggi abbiamo più di 4.500 fornitori di servizi IT che utilizzano MAX Backup. Avendo parlato con molti di loro, sappiamo che vi è un grande interesse per questo modello di addebito dei costi e ci aspettiamo di aumentare questo settore della nostra attività di dieci volte nei prossimi due anni” ha dichiarato Chris Groot, VP Sales di MAX Backup & Recovery.

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro