Il Computex 2015 di QNAP Systems

Al Computex 2015 di Taipei QNAP ha presentato numerose novità nell’ambito delle soluzioni NAS.

Nel corso del Computex 2015 svoltosi la scorsa settimana a Taipei, QNAP Systems ha presentato numerose novità nell’ambito delle soluzioni NAS. Una delle più importanti, frutto anche della partnership con Intel, è rappresentata dalla prima soluzione di storage al mondo DAS/NAS/iSCSI SAN con connessione Thunderbolt, che grazie alle sue performance elevate punta a rispondere alle esigenze dei professionisti e delle PMI, sia nel mondo Apple sia in quello Windows.

Si tratta nello specifico del modello NAS TVS-871T (foto sopra) con scheda 10GbE già a bordo che permette all’utente di gestire, condividere ed eseguire il backup dei dati aziendali in tempo reale. A livello di connettività QNAP TVS-871T dispone di 2 porte Thunderbolt a 10GB che si aggiungono alle esistenti 4 porte da 1GB e alla scheda 10GB Dual Port. La soluzione garantisce un throughput di dati ad altissima velocità e una grande capacità di memoria, che rendono questo NAS ideale anche per un utilizzo in ambiente data center per l’archiviazione di dati aziendali.

A queste funzioni si aggiungono la riproduzione video 4K, la transcodifica e l’editing on-the-fly. Inoltre il nuovo QNAP TVS-871T si avvale della tecnologia proprietaria QvPC, che consente di trasformare il NAS in un PC, e dei processori Intel Core i7-4790S e Core i5-4590S, grazie ai quali è possibile lavorare con i file a velocità di 10GbE e con dischi fissi da 6Gbps e 10Gb Ethernet, garantendo oltre 2.300 MB/s di throughput e 136.000 IOPS. Passando invece alla sicurezza, il TVS-871T offre una crittografia completa in modalità AES a 256-bit.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

“Abbiamo progettato QNAP TVS-871T Thunderbolt per gli utenti creativi che lavorano con file video, animazione 3D e immagini di grandi dimensioni, ma anche per qualsiasi piccola impresa che vuole i vantaggi derivati dal private cloud di un NAS con le capacità di archiviazione di un DAS”, ha dichiarato James Wu di QNAP.

La seconda importante novità è rappresentata dal TS-563 Turbo NAS, soluzione caratterizzata da 5 bay con base AMD e predisposizione 10GbE. Come processore è stato scelto un AMD 64-bit quad-core da 2.0GHz SoC e non manca la possibilità di espandere la RAM fino a 16GB. Tra le altre caratteristiche si segnalano l’encryption accelerata a livello hardware AES-NI, l’accelerazione SSD per cache e la tecnologia AMD-V per installare a bordo sistemi Windows/Linux/Android.

Al Computex 2015 QNAP ha presentato anche la nuova versione del firmware QTS 4.2, migliorato dal punto di vista estetico e tecnologico. Il software è stato arricchito con nuove funzionalità, fra cui lo Storage Manager con l’aggiunta degli snapshot sui volumi, il backup e restore delle VM, un Qsync aggiornato ed una HD Station arrivata alla versione 3.0 espandibile a 64 bit e multitasking con aggiunta di Skype, Libre Office, Plex Home Theater.