apple-park

 

Di norma Apple non rilascia anticipazioni sulla sua roadmap, ma ultimamente è più aperta sul suo futuro. All’inizio del mese ha annunciato nuovi iMac, che arriveranno nel corso del 2017, e questa settimana ha fatto un nuovo annuncio: la Mela prevede di realizzare tutti i suoi prodotti con materiali riciclati.

Apple non ha ancora una timeline per il passaggio a una catena di approvvigionamento completamente chiusa”, ha affermato Lisa P. Jackson, vice presidente della società per le iniziative ambientali e sociali, in un’intervista rilasciata a Vice News Tonight, sottolineando che l’azienda sta cercando di indirizzare l’intero settore verso la sostenibilità. Jackson è stata a capo dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente durante la presidenza di Barack Obama.

Jackson ha confermato che è insolito per Apple “annunciare un obiettivo prima di capire completamente come raggiungerlo”, ma l’importanza del tema ha spinta la società ad agire in modo diverso dalle sue abitudini.

Liam, il robot utilizzato per disassemblare gli iPhone, giocherà un ruolo importante nel riciclaggio dei componenti Apple per produrre nuovi dispositivi. Ma per arrivare a dispositivi prodotti completamente con materiali riciclati è necessaria una strategia più ampia, alla quale Apple sta ancora lavorando.

Apple è da tempo impegnata sul fronte della sostenibilità ambientale, come dimostrano i risultati contenuti nel report relativo al 2016, recentemente pubblicato. La società è riuscita a passare quasi interamente all’energia rinnovabile per alimentare le proprie strutture a distanza di quattro anni dall’annuncio di tale obiettivo. Nel 2016, il 96 per cento dell’elettricità che Apple usa nelle sue strutture in tutto il mondo è stato fornito da fonti rinnovabili, e in 24 Paesi la percentuale è del 100%. Apple sta incoraggiando i propri fornitori a fare lo stesso, e sette di loro hanno promesso di alimentare i loro siti produttivi con energia da fonti rinnovabili entro la fine del 2018. Apple utilizza inoltre il 99% di carta riciclata e sostenibile per gli imballaggi dei suoi prodotti.

 

AUTORECaitlin McGarry
FONTEMacworld
CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.
WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro