Da Red Hat una nuova soluzione open source IaaS e PaaS integrata

Red Hat Cloud Suite for Applications punta a semplificare le tecnologie necessarie alle aziende per lo sviluppo e la gestione delle applicazioni migliorandone la scalabilità.

Red Hat, leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, ha annunciato Red Hat Cloud Suite for Applications, un modo veloce per sviluppare, implementare e gestire le applicazioni avvalendosi di tecnologie open source.

Con la migrazione sempre più costante verso il cloud, le aziende si stanno spostando progressivamente verso architetture di microservizi contenuti all’interno di container per incrementare scalabilità, portabilità ed efficienza. Eppure ci sono ancora molte aziende con elevati volumi di workload non adatti ad architetture basate su microservizi o container, ma che potrebbero trarre vantaggio da una soluzione in grado di supportare le applicazioni su macchine virtuali e quelle basate su container.

Red Hat Cloud Suite for Applications vuole aiutare proprio quei clienti in cerca di una soluzione open source completa che offra un’infrastruttura scalabile e una maggiore produttività agli sviluppatori, con ampia scelta in termini di hardware e software vendor certificati. Lo scopo di questa novità di Red Hat è insomma offrire soluzioni IaaS per massima scalabilità e PaaS per una più rapida fornitura delle applicazioni, combinate con un framework per la gestione unificata che supporta modelli di implementazione ibridi.

Red Hat Cloud Suite for Applications, disponibile al momento tramite Early Access Program, integra le offerte PaaS, IaaS e hybrid cloud management di Red Hat – OpenShift by Red Hat, Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform e Red Hat CloudForms. Grazie alla semplicità di gestione di OpenShift e OpenStack assicurata d Red Hat CloudForms, gli operatori sono in grado di gestire in modo efficace sia Paas, sia IaaS da un’unica console.

Integrando OpenShift con OpenStack, gli utenti non solo hanno accesso a una modalità più rapida di sviluppare, implementare e gestire le applicazioni, ma possono anche disporre di una suite completa di middleware e servizi di mobilità. Inoltre, Red Hat Cloud Suite for Applications supporta una vasta gamma di hardware, server e plugin di terze parti certificati, assicurando agli utenti massima scelta per il loro stack cloud.

“La combinazione di queste potenti soluzioni cloud indirizza l’esigenza del cliente di ridurre i silos e abilitare implementazioni cloud OpenStack più efficienti. Mentre altre aziende sono in grado di fornire uno o due dei building block per il cloud, Red Hat è l’unico vendor che offre IaaS, PaaS e gestione in un ambiente aperto e da ai clienti la possibilità di sfruttare hardware certificato di loro scelta associato alla potenza di Red Hat Enterprise Linux” ha dichiarato Paul Cormier, presidente Products and Technologies di Red Hat.