Brocade ridefinisce il networking per l’IP storage

Le tecnologie fabric di Brocade sono destinate a data center e ad applicazioni di disaster recovery per aiutare i team IT a gestire la crescita, mitigare i rischi e ridurre i costi.

Brocade, attiva da quasi due decenni nel settore dello storage di rete, sta ridefinendo il networking per sistemi di IP storage, con la prima gamma di soluzioni di connettività storage specifiche del settore disponibili sul mercato dal prossimo trimestre. Si tratta di soluzioni per data center e applicazioni di disaster recovery, volte ad aiutare i team IT enterprise a gestire la crescita, mitigare i rischi e ridurre i costi.

“Le reti Ethernet tradizionali non sono state progettate per soddisfare le esigenze dell’IP storage. La crescita dell’IP storage e la natura business-critical dei carichi di lavoro richiede un nuovo approccio alle architetture di storage. Le reti di storage dedicate, sia all’interno dei data center che tra un data center e l’altro, sono essenziali per mantenere prevedibili e affidabili le prestazioni delle applicazioni” ha dichiarato Ashish Nadkarni, research director Storage di IDC.

Lo switch Brocade VDX 6740, inserito a febbraio nella gamma EMC Connectrix, sfrutta la nuova tecnologia Fabric Vision, che consente in un solo clic il monitoraggio e notifiche di alert basati su policy. I team IT potranno quindi implementare rapidamente reti di storage resilienti e ad alte prestazioni, grazie a fabric zero-touch e self-forming. Inoltre, potranno effettuare il provisioning delle capacità di rete in modo automatico, con interventi minimi e con una curva di apprendimento virtualmente assente.

L’extension switch Brocade 7840 è stato invece potenziato per supportare l’IP e il Fiber Channel, in modo da assicurare una connettività rapida e sicura per l’IP storage tra data center, consentendo alle aziende di soddisfare al meglio le proprie esigenze in termini di disaster recovery.

Inoltre la capacità di trasferire una quantità di dati fino a 50 volte maggiore, con crittografia IPsec 256-bit, garantisce un’infrastruttura protetta e ad alte prestazioni per la replica tra data center geograficamente distribuiti. Le nuove tecnologie di ottimizzazione dei protocolli permettono alle aziende di ridurre in modo significativo i costi di comunicazione tra i data center, massimizzando l’utilizzo dei collegamenti WAN.

Le nuove versioni della suite software di storage management di Brocade sono state ottimizzate per un supporto completo della gamma IP storage di Brocade. Brocade Network Advisor assicurerà visibilità e insight senza precedenti su tutte le reti storage, sia IP che Fiber Channel. Inoltre, l’integrazione con il monitoraggio e le notifiche di alert di Fabric Vision consentiranno analytics in tempo reale sullo stato di salute e sulle prestazioni del fabric.