Un nuovo evento Apple a marzo per l’Apple Watch 2?

Secondo alcune voci di corridoio Apple potrebbe presentare tra due mesi l’Apple Watch 2 e un nuovo iPhone economico.

Secondo quanto riportato da 9to5Mac, Apple avrebbe intenzione di organizzare un evento a marzo 2016 per presentare l’Apple Watch 2 e un nuovo iPhone (iPhone 6C?), che andrebbe a succedere al 5S nella fascia “economica” degli smartphone di Cupertino. Sempre secondo questi rumor i due nuovi device potrebbero arrivare sul mercato già ad aprile, ma al momento non ci sono conferme ufficiali da parte di Apple.

L’uscita ad aprile dell’Apple Watch non suonerebbe comunque così strana visto che il primo modello è arrivato negli USA proprio lo scorso 24 aprile, per poi approdare nelle settimane e nei mesi successivi anche in altri Paesi. Dalle prime indiscrezioni sull’Apple Watch 2 pare che il form factor sarà estremamente simile a quello del predecessore (solo lo spessore dovrebbe diminuire leggermente), ma in più dovrebbero essere integrati nuovi sensori biometrici, tra cui quelli per misurare l’ossigenazione del sangue e la pressione sanguigna.

Se confermata, la novità più interessante del secondo orologio di Apple sarà certamente la maggior indipendenza dell’orologio nei confronti dello smartphone. Non si parla ancora di uno slot per inserire una Nano SIM, ma diverse funzioni che oggi necessitano di un collegamento all’iPhone tramite Bluetooth potrebbero essere svolte dall’orologio anche in modalità standalone.

Passando invece al nuovo iPhone, per il quale i rumor appaiono però meno sicuri, Apple potrebbe optare per un modello entry-level in metallo (e non più in policarbonato) con display da 4’’, che a quanto pare riscuote ancora un certo successo tra chi non vuole passare ai modelli più grandi da 4,7’’ e 5,5’’ introdotti con l’iPhone 6 e 6 Plus.

Al momento Apple ha ancora in listino l’iPhone 5S con display da 4’’ e proprio questo modello “economico” di Apple (si parte sempre e comunque da 529 euro) potrebbe lasciare posto all’iPhone 6C (o come Apple vorrà chiamarlo).