Locomotimes: gli orari dei treni su iPhone

Un'app gratuita per avere velocemente sullo schermo le informazioni su tutti i treni italiani e relativi cambi prima di un viaggio

Oltre all’app ufficiale di Trenitalia, esistono diverse soluzioni indipendenti per consultare l’orario dei treni italiani dallo schermo dell’iPhone. Tra le migliori c’è Locomotimes, realizzata da AnguriaLab, che si distingue per la completezza dei dati.

adv
Investimenti Oracle NetSuite

Prendere decisioni strategiche informate grazie a Business Intelligence e Analytics

Una piattaforma di BI e Analytics deve offrire ai decision maker tutti gli strumenti necessari per migliorare l'efficienza e individuare nuove opportunità prima della concorrenza. Presentiamo una serie di preziose risorse e ricerche in Pdf per approfondire questo argomento da un punto di vista tecnico e strategico. SCARICA LE GUIDE >>

Il programma si apre sulla maschera di ricerca degli orari. Oltre ai campi di partenza e arrivo e a quello della data e dell’orario, troviamo anche quello che ci permette di selezionare i tipi di treno che vogliamo includere nella ricerca, dall’Eurostar Alta Velocità al Regionale. Di default sono selezionati tutti, dandoci quindi la panoramica più completa delle opzioni disponibili.

Effettuando la ricerca, ogni risultato mostrato indica l’ora di partenza, quella di arrivo, la durata del viaggio, i treni da cambiare e la tipologia. Se un cambio è troppo ravvicinato la soluzione non viene omessa, ma contrassegnata da un triangolo giallo con un punto esclamativo.

Nel dettaglio possiamo vedere partenza e arrivo per ogni tratta, le fermate intermedie e le tariffe. Di ogni treno è possibile visualizzare lo “Stato attuale”, che indica dove si trova il treno.

L’eventuale ritardo è segnalato in cima alla pagina con un esplicito sfondo rosso, mentre se il treno è in orario lo sfondo è verde. locomotimes_04Da notare che l’interrogazione è in base al numero del treno, quindi anche se si sta visualizzando la soluzione per un altro giorno, il treno di cui viene mostrato lo stato è quello odierno corrispondente.

Infine, ci viene presentato anche il pulsante “Acquista”. Questo ci fa passare a Safari, dove ci porta sul sito di Trenitalia, direttamente alla pagina per comprare il biglietto, senza dover ripetere la ricerca. Ovviamente sono disponibili tutte le opzioni proprie di questo tipo di acquisto (comprese offerte, carnet, tariffe ridotte e treni regionali). Da notare che, qualora nell’app manchino prezzi e possibilità di comprare il biglietto, questi non sono presenti neppure sul sito di Trenitalia.

locomotimes_01Locomotimes non offre la possibilità di salvare ricerche o viaggi preferiti. In compenso il tab “Recenti” mantiene memoria delle ultime ricerche effettuate e dei dettagli delle soluzioni, consultabili in assenza di connessione Internet.

L’inserimento delle stazioni nella maschera iniziale è forse uno dei punti deboli dell’app, troppi passaggi e con una funzione ricerca poco utile che ci costringe nella maggior parte dei casi ad arrivare a scrivere fino alla fine del nome o quasi. Un altro problema è che mancano alcune delle linee non gestite da Trenitalia, ad esempio quelle suburbane.

L’app è gratuita ma contiene pubblicità. Queste per fortuna sono relativamente discrete e non interferiscono con l’utilizzo.

 La grafica bianco su nero potrebbe anche non piacere a tutti, ma è comunque ben leggibile e le funzionalità del programma rimangono ottime.