Cortana per Android: pronunci “Hey Cortana!” e l’assistente si attiva

Con l'ultimo aggiornamento della beta pubblica di Cortana per Android, Microsoft offre la possibilità di controllare il servizio attraverso comandi vocali

Chi pensava che la versione di Cortana per Android fosse perdente rispetto a quella per Windows ha un motivo per cambiare idea. Android Central riporta che l’ultima release della beta di Cortana per Android sarà in grado di riconoscere i comandi vocali. A partire dalla versione 1.0.0.289, sarà possibile attivare Cortana semplicemente dicendo “Hey Cortana“, così come avviene con Google Now (“OK Google“) e Siri (“Hey Siri“). Per abilitare Cortana ala riconoscimento dei comandi vocali sarà sufficiente assicurarsi che, nelle impostazioni di Cortana, sia selezionata la casella di controllo “Hey Cortana”.

Ci sono alcune limitazioni però nella versione per Android: sempre secondo Android Central, la modalità vivavoce “funziona solo se il display del telefono è attivo e lo schermo è sbloccato o l’applicazione è già aperta”. VA sottolineato, però, che le stesse richieste valgono anche su molti telefoni Android per attivare i controlli vocali di Google Now.

Cortana è attualmente in beta pubblica, e chiunque può iscriversi e provare il servizio. Microsoft deve ancora annunciare la data di rilascio ufficiale del servizio.

La presenza di Cortana su Android può sembrare un po’ strana, data la tradizionale filosofia Windows-centrica di Microsoft, ma l’azienda ha via via abbracciato altre piattaforme sotto la guida del CEO Satya Nadella. Con la sua strategia “mobile first, cloud first“, Microsoft è meno concentrata sul portare gli utenti sulle proprie piattaforme, ed è invece più focalizzata sul portare il suo software dove ci sono gli utenti, indipendentemente dal sistema operativo che utilizzano.