SAP punta su Microsoft per la migrazione al cloud dei suoi clienti

La nuova fase del progetto Embrace ha l'obiettivo di accelerare e semplificare l’adozione di SAP S/4Hana e SAP Cloud Platform su Microsoft Azure

Embrace alleanza SAP Microsoft per il cloud
Depositphotos

SAP e Microsoft hanno annunciato una nuova fase del progetto Embrace, annunciato da SAP lo scorso maggio per fornire ai suoi clienti dei percorsi di migrazione a SAP/4Hana in Cloud ottimizzati in funzione del settore verticale di appartenenza.

Il progetto Embrace prevede la collaborazione di SAP con tutti e tre i principali fornitori di servizi di public cloud – Amazon Web Services, Microsoft e Google – ma l’annuncio di oggi riguarda solo Microsoft, e definisce una collaborazione di go-to-market completa – dall’ideazione alle vendite – per rendere più veloce la migrazione delle aziende utenti di SAP ERP e SAP S/4HANA dall’on-premise al public cloud, e promuovere l’adozione di SAP S/4HANA e SAP Cloud Platform su Microsoft Azure.

La nuova collaborazione per il cloud tra SAP e Microsoft, spiega un comunicato, conta su una rete globale di system integrator, e offre pacchetti completi, architetture di riferimento unificate, roadmap e percorsi riconosciuti dal mercato che consentono un processo di migrazione semplificato verso il cloud. Nell’ambito di questo percorso, Microsoft rivenderà componenti di SAP Cloud Platform con Azure.

“Questa partnership si basa sull’obiettivo di ridurre la complessità e i costi che i clienti devono sostenere quando migrano a SAP S/4HANA in cloud”, ha commentato Jennifer Morgan, da pochi giorni co-CEO di SAP.

“La decisione di SAP di scegliere Microsoft Azure come il proprio partner preferenziale consolida e rende unica la relazione tra le nostre due aziende, evidenziando una volontà comune nel promuovere la crescita dell’ecosistema cloud”, dichiara nel comunicato Judson Althoff, executive VP Worldwide Commercial Business di Microsoft. “Questa partnership fa evolvere la logica del co-selling verso un livello completamente nuovo”.

Con il supporto di Microsoft Azure, SAP aiuterà i clienti a migrare su SAP ERP e SAP S/4HANA dalla versione on-premise al cloud attraverso best-practice specifiche per settore, architetture di riferimento e servizi disponibili in cloud. Questo, precisa il comunicato, include future implementazioni e migrazioni dei clienti diretti di SAP HANA Enterprise Cloud sfruttando l’infrastruttura hyperscaler. “In ogni caso, SAP continuerà con la sua politica di assistenza di lungo termine a supportare la scelta dei clienti che richiedono soluzioni alternative in base alle esigenze del loro business”.

In particolare, il progetto Embrace su Microsoft Azure consentirà:

· Migrazione semplificata dalle versioni on-premise di SAP ERP a SAP S/4HANA per i clienti con prodotti integrati e soluzioni di industry. I pacchetti per settore permetteranno di creare una roadmap verso il cloud per i clienti di specifici mercati, con una singola architettura di riferimento e un chiaro percorso per rendere più facile l’implementazione.

· Modello di supporto collaborativo per una risoluzione semplificata dei problemi. In risposta ai feedback dei clienti, un modello di supporto combinato per Azure e SAP Cloud Platform sosterrà una facile migrazione e migliorerà la comunicazione.

· Programmi sviluppati congiuntamente per rispondere ai bisogni dei clienti. In collaborazione con SAP, Microsoft e i suoi partner system integrator definiranno una roadmap per la digital enterprise con soluzioni consigliate e architetture di riferimento. L’obiettivo è defiinire un approccio omogeneo per ogni settore verticale, con prodotti, servizi e best-practice, condiviso da Microsoft, da SAP e dai system integrator.