Cloud sicuro e automatizzato con Lenovo ThinkAgile CP Series

Gli utenti di Lenovo ThinkAgile CP Series disporranno di una piattaforma Cloud end-to-end sicura, automatizzata e realizzata a misura per le applicazioni.

Lenovo ThinkAgile CP Series

Lenovo Data Center Group ha annunciato l’estensione del suo portfolio ThinkAgile con l’obiettivo di fornire ai suoi clienti il meglio dell’agilità del cloud pubblico combinato alla sicurezza del cloud privato. Per rispondere a questa esigenza sempre più chiaramente espressa dai clienti, Lenovo e Cloudistics hanno sviluppato la piattaforma cloud componibile ThinkAgile CP Series, una soluzione “cloud in a box” che presenta tutta la convenienza e la facilità d’uso di un ambiente cloud privato resa disponibile nello spazio sicuro che sta all’interno del firewall del data center dei clienti.

Lenovo ThinkAgile CP Series, datata di un’infrastruttura completamente integrata, di un marketplace di applicazioni e di automatizzazione end-to-end di una rete software-defined, offre un’esperienza cloud chiavi in mano che può essere facilmente gestita da qualsiasi luogo attraverso un portale software-as-a-service (SaaS).

ThinkAgile CP Series presenta funzioni totalmente integrate di alta disponibilità, backup, replicazione da remoto, misurazione dell’utilizzo, aiuto e supporto dal vivo e sicurezza multilivello e multi-tenant. I clienti dispongono di un marketplace di applicazioni ragionato (che possono estendere con le proprie offerte) per una rapida messa in opera, oltre che di semplici unità disaggregate di calcolo e di storage plug-and-play e scale-out.

Lenovo ThinkAgile CP Series, disponibile attraverso i canali di Lenovo e Cloudistics con una fase test di proof-of-concept che parte in Italia e in altri Paesi dell’area EMEA in questo mese, fornisce inoltre un’esperienza premium per i clienti dei segmenti mid-market (<1.000 dipendenti) ed enterprise che desiderano avvantaggiarsi delle metodologie “agile” utilizzando un ecosistema cloud privato. La piattaforma è ideale per le aziende e le organizzazioni che desiderano avere i vantaggi del cloud pubblico senza compromettere il controllo, la sicurezza dei dati, le prestazioni delle applicazioni e la fornitura dei servizi.

“La semplicità della piattaforma ha significativamente cambiato il nostro lavoro” commenta Scott Whitehouse, IT Director di Integreon. “Siamo in grado di importare applicazioni con facilità, di assegnare risorse di cloud computing e di lanciare applicazioni on demand sulla base delle esigenze della nostra organizzazione, in tempi molto più rapidi rispetto al passato”.