Google Cloud Storage Nearline: dati (quasi) online a un prezzo offline

Google annuncia un servizio di archiviazione semplice, veloce e a basso costo con funzioni di backup, ripristino e accesso rapido ai dati.

Ai numerosi servizi già offerti da Google in ambito cloud, da oggi si aggiunge anche Google Cloud Storage Nearline, un servizio di archiviazione semplice, veloce e a basso costo con funzioni di backup, ripristino e accesso rapido ai dati. A chi necessita di avere l’accesso a tutti i dati su richiesta, Nearline consente di eseguire con facilità il backup e l’archiviazione di quantità di dati illimitate a un costo molto basso e di potervi accedere in qualunque momento in pochi secondi.

Tra le caratteristiche principali di Nearline spiccano proprio i prezzi abbordabili (si parte da 1 centesimo per GB per i dati inattivi), le prestazioni (tempi di risposta di circa 3 secondi per il recupero dei dati) e la sicurezza, grazie all’archiviazione ridondante in diverse località fisiche per proteggere i dati e ai controlli per l’accesso granulare. Nearline inoltre è pienamente integrato con altri servizi Google Cloud Storage e non richiede l’adozione di nuovi modelli di programmazione, visto che il processo di manipolazione dei dati rimane uguale in tutti i servizi Google Cloud Storage.

Per offrire un’esperienza di transizione fluida verso Nearline, Google sta lavorando con alcuni provider di soluzioni per il backup e l’archiviazione. Ecco i principali.

Veritas/Symantec: NetBackup è il leader di mercato nel software di backup aziendale e supporterà Google Cloud Storage Nearline nella versione 7.7.

NetApp: SteelStore è un dispositivo che deduplica, codifica e comprime i dati prima di inviarli rapidamente a Google Cloud Storage Nearline, riducendo i volumi dei dati fino a 30 volte e abbreviando i tempi di trasmissione dei dati del 400%.

Iron Mountain: l’azienda americana offre un servizio di importazione offline per la gestione dei dati, la logistica e la sicurezza. Se si hanno volumi di dati e connettività di rete limitata, si possono spedire i propri dischi a Iron Mountain, dove saranno caricati direttamente in Google Cloud Storage Nearline.

Geminare: soluzioni DRaaS (Disaster Recovery as a Service) compatibili con Google Compute Engine e Google Cloud Storage Nearline. Geminare consente inoltre di utilizzare il cloud come data center secondario.