DXC Technology e AWS uniscono le forze nel nuovo programma Integrated Practice

DXC Technology e AWS stanno costruendo una nuova pratica focalizzata sulla fornitura di migrazione IT, trasformazione delle applicazioni e servizi specifici del settore.

aws dxc technoly

DXC Technology e Amazon Web Services (AWS) hanno annunciato una nuova offerta di servizi cloud sviluppati in partnership tra le due aziende. Il programma multimiliardario DXC – AWS Integrated Practice fa parte di un accordo globale pluriennale che comprende anche sviluppo congiunto, marketing, vendite e fornitura di soluzioni AWS.

Nello specifico, l’offerta include servizi gestiti di sicurezza e conformità per AWS; soluzioni dedicate di migrazione in cloud e servizi di analytics e applicativi su AWS. Il tutto in aggiunta al supporto mission critical per SAP su AWS e ai servizi gestiti DXC per AWS supportati da DXC Bionix, che è un modello di ultima generazione basato sull’automazione intelligente.

L’accordo di oggi combina la profonda esperienza di DXC nei servizi aziendali con il cloud AWS per accelerare la trasformazione digitale dei nostri clienti“, ha dichiarato Mike Lawrie, presidente e CEO di DXC.

Il CEO di AWS, Andy Jassy, ha dichiarato che l’accordo rappresenta un impegno sul mercato per entrambe le aziende. Tale impegno si estende a clienti DXC di lunga data e ai più recenti, e consente loro di sfruttare il cloud con più funzionalità, innovazione, il più grande ecosistema di partner e l’esperienza nell’aiutare le aziende a operare su vasta scala.

DXC è già membro Premier dalla AWS Partner Network (APN) ed è un fornitore accreditato di servizi gestiti AWS. Il gigante tecnologico possiede oltre 8.000 accrediti professionali e tecnici AWS, il numero più alto di qualsiasi società al di fuori di AWS, e oltre 900 certificazioni AWS, che prevede di raddoppiare nel prossimo anno, nell’ambito della nuova collaborazione.

Secondo Frank Gens, capo analista di IDC, partnership come questa favoriranno il passaggio al cloud pubblico, creando al contempo offerte digitali che trasformano le aziende arricchendo le relazioni con partner, clienti e potenziali clienti.

L’adozione del cloud pubblico sta accelerando, perché le aziende si sono rese conto che, negli ultimi 24 mesi, il cloud è diventato il punto di partenza per praticamente ogni nuova innovazione IT – compresi AI, blockchain e quantum computing“, ha affermato Gens. “Le aziende che non investono nel cloud pubblico saranno sempre più isolate dal mondo dell’innovazione tecnologica“.