cloud costi

Microsoft, Google e IBM stanno guadagnando terreno nel fiorente mercato dei servizi cloud pubblici. Nonostante lo schiacciante predominio di Amazon Web Services (AWS) – che detiene il 40 per cento del mercato – i tre principali fornitori di servizi cloud sono riusciti a crescere, secondo i dati diffusi da Synergy Research Group. In totale, i tre hanno aumentato la loro quota di mercato di quasi cinque punti percentuali nel corso dell’ultimo anno e insieme rappresentano ora il 23 per cento del mercato totale Infrastructure-as-a-Service (IaaS) e Platform-as-a-Service ( PaaS) pubblici, aiutati da una crescita particolarmente forte di Microsoft e Google.

Alcuni fornitori di servizi cloud stanno crescendo a ritmi straordinari, ma AWS continua a stupire come leader di mercato e non ha alcuna intenzione di perdere la sua supremazia”, ha commentato John Dinsdale, analista di Synergy Research Group. “Raggiungere e mantenere una posizione di leadership in questo mercato richiede continui e ingenti investimenti nelle infrastrutture, una continua espansione della gamma di servizi cloud offerti, forte credibilità nel settore enterprise, l’appoggio incondizionato e a lungo termine dei livelli più alti del management. AWS può mettere la spunta su tutte queste caselle ed eventuali concorrenti devono fare altrettanto”.

cloud-pubblico-mercato

Dopo AWS, Microsoft, Google e IBM i successivi dieci fornitori cloud nella classifica di Synergy Research Group hanno perso quote, anche se questo gruppo include Alibaba e Oracle che continuano a crescere a tassi “impressionanti“, secondo i risultati.

Sulla base degli utili del quarto trimestre 2016, che la maggior parte dei provider ha già reso noti, Dinsdale stima che i ricavi trimestrali da servizi cloud pubblici (inclusi sia IaaS che PaaS) hanno ormai raggiunto oltre i 7 miliardi di dollari e continuano a crescere di quasi il 50 per cento all’anno. Includendo i servizi cloud privati i ricavi trimestrali dal cloud sono stimati in più di 9 miliardi di dollari.

 

AUTOREJames Henderson
FONTEARNnet
CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.
WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro