Guida all’acquisto del cloud ibrido

Nell’era del cloud, le imprese sono alla ricerca della strategia cloud ottimale per aumentare l’agilità, ridurre i costi e promuovere l’innovazione. Alcuni hanno provato a trasferire tutto nel cloud pubblico, ma ben presto si sono accorti che non tutte le applicazioni sono adatte a tale ambiente, poiché richiedono un notevole lavoro di adattamento e determinano un incremento dei costi, senza offrire i vantaggi previsti. Altre aziende hanno adottato un approccio “cloud first” in cui i nuovi progetti, inclusi gli aggiornamenti e le sostituzioni delle applicazioni, sono indirizzati al cloud pubblico. Tale approccio ha consentito ai team IT di aumentare l’orientamento al cloud, ma ha fornito risultati incoerenti, spesso per motivi comuni.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!