mercato iaas

Cisco e Google Cloud hanno annunciato una collaborazione per fornire una soluzione di cloud ibrido aperta e unica nel suo genere che consentirà di implementare, gestire e proteggere le applicazioni e i servizi in ambienti on-premises e nella piattaforma Google Cloud.

L’offerta, disponibile nel corso del 2018 per un numero limitato di clienti e con una disponibilità globale prevista sempre nel corso del prossimo anno, permette alle aziende di eseguire, proteggere e monitorare i workload, nonché di ottimizzare gli investimenti esistenti, pianificare la migrazione in cloud e evitare di legarsi a un unico vendor. Da oggi, le aziende possono sviluppare nuove applicazioni in cloud o on premises utilizzando sempre gli stessi strumenti di sviluppo, run time e ambiente di produzione.

Grazie a questa offerta inoltre gli sviluppatori possono utilizzare la piattaforma Kubernetes, il GCP Service Catalog, le tecnologie di networking e sicurezza di Cisco e il servizio Istio di autenticazione e controllo dei servizi mesh. Gli sviluppatori di app enterprise posso accedere in sicurezza alle API cloud così come gli sviluppatori cloud possono accedere in sicurezza alle API enterprise e alle risorse on-premises.

cloud ibrido

Questi i nove punti fondamentali che compongono l’offerta.

  • Orchestrazione Kubernetes basata sulle policy e gestione del ciclo di vita delle risorse, delle applicazioni e dei servizi in ambienti ibridi.
  • Estensione delle policy e delle configurazioni di rete ad ambienti on-premises e cloud.
  • Estensione delle policy di sicurezza e monitoraggio del comportamento delle applicazioni.
  • Controllo in tempo reale e automazione delle prestazioni della rete e delle applicazioni.
  • Piattaforma iperconvergente che supporta le applicazioni esistenti e gli ambienti Kubernetes cloud nativi.
  • Soluzione open-source che permette di connettere, proteggere, gestire e monitorare in modo uniforme i microservizi.
  • La gestione delle API di classe Enterprise fornita da Apigee di Google permette ai workload legacy in esecuzione on premises di connettersi al cloud tramite le API.
  • Cisco DevNet Developer Center fornisce gli strumenti e le risorse necessari e agli sviluppatori cloud e enterprise per programmare in ambienti ibridi.
  • Supporto tecnico congiunto e coordinato per la soluzione.

A supporto di tale partnership, DevNet (la rete di sviluppatori Cisco) offre infine una serie di strumenti per sviluppatori enterprise e IoT affinché possano esplorare tecnologie open source, creare soluzioni cloud ibride e sviluppare ulteriori opportunità IoT.

Cisco DevNet Sandbox offre accesso gratuito immediato agli ambienti di sviluppo hardware e software per aiutare gli sviluppatori a sperimentare e creare rapidamente le proprie soluzioni. Gli sviluppatori possono iniziare con Kubernetes e il networking container utilizzando Contrive in Sandbox, o utilizzare una guida di apprendimento DevNet sullo sviluppo cloud-native o sull’edge computing per partire subito.

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro