Aruba ESP è la prima piattaforma cloud-native creata per l’Intelligent Edge

La nuova piattaforma Aruba ESP sfrutta AI e automazione per convertire i dati in informazioni utili, supporta la business continuity e aiuta le imprese per la ripartenza economica.

aruba esp

Aruba ha presentato Aruba ESP (Edge Services Platform), la prima piattaforma cloud-native del settore basata su AI che prevede e risolve i problemi sull’edge di rete prima che possano verificarsi. Aruba ESP è costruita su AIOps, sul modello per la sicurezza di rete Zero Trust e su una architettura unificata per ambienti campus, data center, sedi distaccate e di telelavoro che, insieme, danno vita a una piattaforma all-in-one automatizzata per analizzare senza soluzione di continuità i dati in transito attraverso i diversi domini.

La piattaforma tiene traccia dei parametri SLA, individua le anomalie e si auto-ottimizza identificando e mettendo in sicurezza i dispositivi sconosciuti che si connettono alla rete. Aruba ESP è progettata per offrire un’esperienza cloud negli ambienti edge e può essere usufruita dai partner HPE Aruba sia come servizio in cloud sia come servizio gestito on-premise o ancora tramite rete attraverso HPE GreenLake.

Attraverso la continua analisi degli insight relativi a rete, utenti e dispositivi, Aruba ESP apprende e si adatta trasformando le informazioni in conoscenza e supporta le aziende nell’accelerare la trasformazione e mantenere la business continuity attraverso una singola piattaforma cloud-native che può risiedere on-premise o nel cloud e che protegge e unifica l’infrastruttura aziendale sulla base dei seguenti principi:

  • AIOps è la componente critica di Aruba ESP che si avvale di AI e analytics per isolare rapidamente le cause primarie, risolvere autonomamente le problematiche di rete, monitorare in modo proattivo la user experience, ottimizzare la rete per evitare i problemi prima che possano verificarsi e utilizzare benchmark e consigli rigorosi per ottimizzare e proteggere la rete senza soluzione di continuità
  • Infrastruttura unificata che consolida tutte le operazioni di rete per switching, Wi-Fi e SD-WAN in ambienti campus, data center, sedi distaccate e di telelavoro sotto l’ombrello di Aruba Central, console cloud-native che correla gli eventi attraverso i differenti domini per ridurre i tempi di risoluzione degli inconvenienti e gli errori manuali. L’approccio di HPE Aruba verso un’architettura unificata permette di far risiedere il controller all’interno del cloud garantendo la massima flessibilità su scala enterprise.
  • Sicurezza di rete Zero Trust, un approccio che combina tecnologia di accesso role-based, segmentazione dinamica e rilevamento delle intrusioni sulla base delle identità per autenticare, autorizzare e controllare tutti gli utenti e tutti i dispositivi che si connettono alla rete riuscendo a rilevare, prevenire, isolare e bloccare gli attacchi prima che si verifichino conseguenze per il business.
adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

cloud

Queste le altre caratteristiche di Aruba ESP:

  • Gestione cloud-native per aziende di qualsiasi dimensione – Attualmente Aruba Central gestisce le reti mission-critical di oltre 65.000 clienti e, grazie ai nuovi servizi ArubaOS, è l’unica piattaforma cloud-based senza controller a implementare la gestione e le operazioni full-stack di infrastrutture cablate, wireless e SD-WAN di qualsiasi dimensione in ambienti campus, data center, sedi distaccate e di telelavoro consumabili on-premises o nel cloud.
  • Semplificazione delle operazioni di routine con un’infrastruttura unificata – Con l’accesso a un data lake comune attraverso Aruba ESP, la nuova versione di Aruba Central è stata potenziata con una navigazione semplificata, funzioni di ricerca avanzata e visite contestuali per presentare molteplici informazioni attraverso un unico punto di controllo, così da eliminare la necessità di tool differenti per raccogliere e correlare le informazioni tra i diversi domini e le diverse sedi.
  • Riduzione dei tempi di risoluzione grazie ad AI e automazione – Sulla base dei dati di modellazione generati da oltre 750.000 dispositivi che producono oltre un miliardo e mezzo di data point al giorno, la nuova funzione Aruba AI Insights riduce le tempistiche di risoluzione degli inconvenienti identificando problemi nella configurazione di rete di difficile rilevamento, fornendo consigli rigorosi sulle cause primarie e automatizzando l’applicazione dei rimedi per ottimizzare senza sosta le operazioni di rete.
  • Efficienze IT basate su AI — Aruba Central comprende ora un servizio di data discovery basato su elaborazione del linguaggio naturale (NLP) che permette ai team IT di eliminare le indagini che richiedono di passare continuamente da un sistema all’altro per ricorrere, invece, a semplici query in lingua inglese con lo scopo di estrarre dal data lake comuna di Aruba ESP informazioni relative a utenti e dispositivi e presentare quelle legate al contesto per risolvere rapidamente il problema. In caso di problematiche più complesse, AI Assist utilizza l’automazione per raccogliere e pubblicare tutti i dati necessari sia per l’help desk interno sia per Aruba TAC.
  • Estensione della nuova generazione dello switching alle aziende distribuite e di medie dimensioni – HPE Aruba ha ampliato il proprio portfolio CX Switch con i nuovi modelli Aruba CX 6200 Switch Series. Questa nuova gamma introduce funzionalità integrate di automazione e analytics in qualunque edge di rete dove si connettano utenti e dispositivi, producendo insight che possono essere applicati per migliorare i risultati di business. La serie di switch CX 6200 amplia ulteriormente il portfolio per lo switching end-to-end Aruba CX permettendo ai clienti di utilizzare un unico modello operativo dal layer di accesso delle sedi distaccate e dal campus enterprise fino al data center.
  • Innovazione costante con il nuovo Developer Hub – HPE Aruba ha introdotto Developer Hub, risorsa completa per gli sviluppatori che comprende API e documentazione HPE Aruba per razionalizzare lo sviluppo di applicazioni edge innovative di nuova generazione che sfruttino la piattaforma aperta Aruba ESP.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!