CIO trasformazione digitale

Per i CIO la trasformazione è una richiesta costante. Non c’è compito più difficile di chiedere al proprio team di tecnici, il cui set di strumenti subisce un cambiamento di paradigma ogni 18 mesi, di essere operativo, strategico, innovativo, orientato ai clienti e sicuro.

Per gestire la trasformazione richiesta ai CIO, McKinsey suggerisce di adottare un modello scandito su “tre orizzonti” temporali.

Il primo orizzonte guarda ai prossimi 18 mesi, con l’obiettivo di offrire il miglior livello di servizio possibile al minor costo possibile.

Il secondo orizzonte, tra i 18 e i 36 mesi, si concentra sulle attività rivolte ai clienti e sull’aumento delle entrate.
Il terzo orizzonte va oltre i 36 mesi, ed è imperniato sulla ricerca di opportunità per la “digital disruption”.

In un recente webcast organizzato dal CIO Executive Council (CEC), tre top manager si sono confrontati su questo modello e sul loro approccio alla riorganizzazione del personale IT, necessaria per allinearsi a obiettivi e richieste del business.

I punti salienti della discussione e i consigli dei CIO che sono riusciti a trasformare i propri team in una squadra vincente sono raccolti nel report qui disponibile gratuitamente.

CIO
Con informazioni, approfondimenti ed eventi ad hoc, CIO Italia è una risorsa preziosa per tutti i leader delle strutture IT e i decisori delle strategie tecnologiche aziendali.
WHITEPAPER GRATUITI