I migliori strumenti di analisi dei social media

Le aziende sono sempre più interessate a capire cosa vogliono i loro clienti, come rispondono alle campagne social e cosa possono fare per attirarne di nuovi. L’analisi dei social media fornisce una grande quantità di dati che, se utilizzati correttamente, possono creare rapidamente un brand e generare flussi di entrate che altrimenti non sarebbero stati disponibili.

Oltre a ciò, le piattaforme social integrano le compagne marketing in corso e rappresentano un ottimo banco di prova per i nuovi prodotti. La presenza sui social implica la capacità di utilizzare i dati raccolti. Qui vi presentiamo i migliori strumenti di analisi oggi disponibili.

Snaplytics

snaplytics social mediaSnaplytics è in grado di estrarre analytics dalle storie su Instagram e Snapchat, qualcosa su cui altri strumenti sono in difficoltà.

Mentre Facebook e Twitter rappresentano un oceano di dati sugli utenti, le storie di Snapchat e Instagram non offrono così tanto: in generale si tratta di commenti e attività di visualizzazione. E anche se entrambi offrono un formato coinvolgente e molto utilizzato, è solo una frazione di ciò che si ottenere ottenere da altri canali.

Tuttavia, queste storie sono decisamente popolari e i dati raccolti estremamente preziosi.

Raccogliendo dati da queste piattaforme Snaplytics può mettere in evidenza l’interazione dell’utente e offrire insight per coinvolgere il pubblico target.

Snaplytics offre una prova gratuita di 14 giorni. Su richiesta i prezzi per piani completi.

Sprout Social

sprout socialL’offerta di Sprout Social è unica nel suo genere. Come altri fornisce monitoraggio dei social, report approfonditi e flussi di dati in tempo reale, ma offre anche l’integrazione di Google Analytics, rendendolo un potente strumento di analisi dei social media.

L’interfaccia utente è semplice e ben progettata: mostra tutti i principali canali social, gli argomenti di tendenza, i livelli di coinvolgimento e il confronto dei canali social.

Il principale svantaggio di Sprout Social è che alcuni report di analisi di Facebook e Twitter subiscono un ritardo fino a 24 ore.

Sprout Social è adatto alle PMI, poiché offre una prova gratuita di 30 giorni e i suoi prezzi di partenza variano tra 99 dollari al mese a 249 dollari per grandi imprese o agenzie.

Sprinklr

sprinklr social mediaConcentrandosi sull’ascolto dei social media, Sprinklr è un potente strumento per approfondire la maggior parte degli aspetti del coinvolgimento degli utenti e fornire report dettagliati.

Con Sprinklr è possibile tracciare le menzioni, i collegamenti più performanti, gli hashtag, il volume di traffico su tutte le principali piattaforme social, tra cui Facebook, Twitter, LinkedIn, Pinterest e YouTube.

E’ possibile anche eseguire campagne di social media attraverso la piattaforma e monitorarne il successo, sia in tempo reale che attraverso report completi.

Sprinkr può essere provato in versione demo. I costi sono disponibili su richiesta.

Crimson Hexagon

crimson-hexagon social mediaRivolto alle aziende, il servizio di Crimson Hexagon offre analisi dettagliate e segmentate tramite un cruscotto di facile utilizzo.

Basandosi su algoritmi di apprendimento automatico Crimson fornisce monitoraggio dei social in tempo reale, confronti di keyword e hashtag, classifiche e grafici interattivi per illustrare le metriche social di base.

La piattaforma Crimson è progettata per aziende che eseguono più campagne sui social media attraverso diversi account. Tra le aziende che hanno scelto Crimson ci sono Starbucks, Twitter, Microsoft e Greenpeace.

I dati raccolti possono essere analizzati per argomento, area geografica, canale social, volume, dati demografici, siti affiliati e principali (per citare alcune metriche). In questo modo si ottengono insight dettagliati sulla crescita del pubblico, l’engagement e gli argomenti di tendenza.

Prezzi disponibili su richiesta.

Hootsuite

hootsuite social mediaHootsuite è tra i più diffusi strumenti di gestione dei social media. Disponibile in modalità software as-a-service (SaaS), lo strumento offre “l’ascolto dei social” e analisi approfondite, fornendo allo stesso tempo una suite per pubblicare e pianificare tweet o post.

Le funzioni di analisi includono metriche, report dettagliati e un flusso di dati in tempo reale per numerosi canali e account social.

Hootsuite fornisce anche supporto per Twitter, Facebook, Google+, LinkedIn, WordPress, Instagram e Youtube.

È interessante notare che Hootsuite ha reso open source tutte le sue API, il che significa che ora sono disponibili una serie di utili integrazioni, dai sistemi CRM a strumenti di collaborazione come Yammer e Microsoft Dynamics.

Sebbene sia gratuito per i singoli, l’offerta più conveniente per le aziende è Hootsuite Professional, che parte da 19 euro al mese e fornisce flussi di dati per ogni canale social, analisi di pagine, report sul coinvolgimento, statistiche sui clic, programmazione in blocco.

Per le imprese più grandi sono disponibili piani personalizzati su richiesta.

Lithium

lithium social mediaCon un layout simile a Hootsuite, Lithium offre analisi dei social media, pianificazione delle campagne, suggerimenti sui contenuti e sulla pubblicazione e un calendario globale dei contenuti.

Lithium permette agli utenti possono identificare gli “influencer” chiave, che essenzialmente li indirizzano verso le persone importanti con cui interagire sul canale social scelto.

Inoltre Lithium fornisce il “buzzword tracking”, che consente agli utenti di vedere il volume del traffico su un determinato argomento in tempo reale, quindi non viene mai perso un argomento di tendenza.

La piattaforma offre anche una vasta gamma di servizi rivolti alle aziende, tra i quali una roadmap dei social media, l’allineamento con gli obiettivi di business e la valutazione completa.

Synthesio

synthesio social mediaCome Crimson Hexagon, Synthesio si rivolge alle aziende con servizi di ascolto e analisi dei social, che mirano a trarre conclusioni realistiche sul ROI.

Senza limiti su numero di utenti, memorizzazione di dati e ricerche di parole chiave, questo strumento di analisi è ideale per le imprese che conducono più campagne su vari canali social.

Il suo strumento di ascolto dei social consente agli utenti di tenere traccia di una serie di KPI, tra cui visualizzazioni, mi piace, risposte, retweet e condivisioni sulle principali piattaforme social, come Facebook, Twitter, Instagram e YouTube. È quindi possibile raggruppare tali dati nelle dashboard di Synthesio.

Da sottolineare che Synthesio, a differenza della maggior parte degli altri strumenti qui presentati, non offre funzioni di pubblicazione: le aziende che desiderano pubblicare su vari canali social devono scegliere una piattaforma supplementare.

È disponibile una demo gratuita, per i prezzi è necessario contattare direttamente Synthesio.

Buffer

buffer social mediaProgettato per la gestione delle pubblicazioni sui social, Buffer offre anche analisi dettagliate dei post sulle piattaforme più diffuse.

Pur essendo più adatto alle piccole e medie imprese, Buffer fornisce strumento di pubblicazione, filtri e analisi di post individuali. Gli utenti possono classificare i post per numero di clic, commenti, mi piace e condivisioni.

Rispetto ai competitor Buffer può sembrare piccolo e relativamente giovane, e in effetti è così.

Le aziende che cercano analisi approfondite e report dettagliati dovrebbero guardare a piattaforme più grandi (e più costose). Ma Buffer è lo strumento ideale per coloro che iniziano ad analizzare le loro campagne social usano solo i social media su piccola scala.

Brand24

brand24 social mediaBrand24 è un’opzione solida per le piccole e medie imprese, ma manca della personalizzazione e delle funzionalità avanzate spesso richieste dalle grandi aziende.

Gli utenti hanno accesso immediato alle menzioni social analizzate in tempo reale in base al punteggio di influenza e al sentiment. In questo modo possono rispondere velocemente ai feedback, sia negativi che positivi.

I risultati possono essere raggruppati per argomenti specifici, parole chiave e progetti di “word cloud”, mentre gli avvisi e i report possono essere condivisi tra i team per supportare una maggiore collaborazione.

Ha un design user-friendly e copre un’ampia gamma di piattaforme social. L’integrazione è un altro punto di forza di Brand24. Include un’API aperta, app per dispositivi mobili e, di recente, una partnership con Slack.

Brand24 è disponibile nella Premium da 99 dollari al mese per cinque utenti e nella versione Max da 399 dollari per 10 utenti.

Zoho Social

zoho_social mediaZoho Social si rivolge ad aziende in crescita. La piattaforma di gestione guadagna un punteggio elevato per l’interfaccia chiara, la semplicità funzionale e la profondità delle funzionali.

Una singola dashboard fornisce un’interfaccia per gestire più social network, pianificare post illimitati, monitorare le keyword e collaborare con i colleghi.

La piattaforma fornisce analytics per i cinque principali social media: Facebook, Twitter, LinkedIn, Google+ e Instagram.

I piani tariffari di Zoho Social sono una sfida per i suoi rivali. Offre opzioni standard e professionali disponibili in piani mensili a 8,33 euro e in piani annuali a 41,66 euro al mese per cinque utenti e tre brand.

 

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.