Microsoft Teams potenziato con l’AI per il suo secondo compleanno

Nuove funzionalità di collaborazione aziendale per Teams, che sta gradualmente sostituendo Skype for Business

Microsoft Teams

Microsoft Teams sta andando avanti con la sua graduale sostituzione di Skype for Business nell’ambito della collaborazione. Questa settimana, in occasione del secondo compleanno di Teams, Microsoft ha annunciato diverse nuove funzionalità rivolte agli utenti aziendali, in particolare per coloro che lavorano in ambienti collaborativi.

adv
Investimenti Oracle NetSuite

Prendere decisioni strategiche informate grazie a Business Intelligence e Analytics

Una piattaforma di BI e Analytics deve offrire ai decision maker tutti gli strumenti necessari per migliorare l'efficienza e individuare nuove opportunità prima della concorrenza. Presentiamo una serie di preziose risorse e ricerche in Pdf per approfondire questo argomento da un punto di vista tecnico e strategico. SCARICA LE GUIDE >>

Una delle caratteristiche principali, la sfocatura dello sfondo per i lavoratori remoti, è stata potenziata con la possibilità di selezionare uno sfondo personalizzato. Migliorate anche le funzionalità per la lavagna, sia negli spazi virtuali che nel mondo reale.

Quando lanciò Teams, due anni fa, Microsoft lo presentò come un ambiente collaborativo di messaggistica in grado di competere con Slack. Per raggiungere l’obiettivo l’azienda ha migliorato il servizio integrandolo più strettamente con altre app di Microsoft Office, come Word e PowerPoint, e servizi come Yammer e OneDrive, e ora offre migliorate funzionalità di chat video basate sulla tecnologia Skype.

Microsoft ha dichiarato di aver sostituito Skype for Business con Teams nel suo stesso campus. Questo fa intendere che continuerà a migliorare Teams, ma restano aperte alcune domande. Per esempio, sarebbe interessante sapere se Microsoft implementerà il suo strumento Data Loss Prevention per individuare le conversazioni riservate.

Le nuove funzionalità collaborative

Gli sfondi intelligenti di Teams e le nuove funzionalità per la lavagna condividono alcune tecnologie comuni, ovvero la capacità di Microsoft di utilizzare il cloud per riconoscere l’elemento più importante della scena: l’utente.

In precedenza la funzione di sfocatura dello sfondo lasciava lo sfondo al suo posto, creando potenzialmente una certa confusione nello scenario visualizzato dai partecipanti alla conversazione. Ora è possibile rimuoverlo completamente, selezionando uno sfondo personalizzato.

teams-microsoft lavagna
La possibilità di “ignorare” un presentatore crea questo effetto in Microsoft Teams

Un’altra nuova funzionalità di Teams è la possibilità di aggiungere una videocamera secondaria per la lavagna. I contenuti disegnati su lavagne fisiche possono essere catturati e riprodotti nello spazio virtuale, utilizzando la tecnologia Office Lens lanciata per i telefoni. Microsoft ha già una lavagna virtuale, chiamata Whiteboard, che può essere utilizzata in ufficio e da remoto. E, ribaltando la tecnologia di “sfondo intelligente”, Microsoft può usare il riconoscimento degli oggetti per mettere in secondo piano chiunque stia disegnando sulla lavagna, sostituendolo con un “fantasma” e lasciando trasparire il contenuto stesso.

Gli sfondi personalizzati saranno disponibili entro la fine di quest’anno, insieme alle telecamere per la lavagna intelligente. La lavagna virtuale è già in anteprima pubblica.

Le altre funzionalità aggiunte includono titoli e sottotitoli in tempo reale e canali privati protetti.

Una tecnologia da tenere d’occhio è Data Loss Prevention (DLP), lo strumento Microsoft per mantenere riservate le conversazioni aziendali e impedire la diffusione di informazioni sensibili. DLP è attualmente disponibile in tutti i piani Office 365 e Microsoft 365 che includono ciò che Microsoft chiama “Office 365 Advanced Compliance”. La funzione è in grado di eseguire la ricerca di informazioni sensibili nelle chat e nelle conversazioni di canale, ma non nei discorsi veri e propri.

Poiché Microsoft vanta la sua capacità di eseguire servizi di trascrizione e traduzione in tempo reale, è ragionevole aspettarsi che a breve tale funzionalità sia integrata nelle videochiamate.

AUTOREMark Hachman
FONTEPCWorld
CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.