La piattaforma di LinkedIn è diventata uno strumento importante per professionisti di vari settori. Il social network professionale conta più di mezzo milione di iscritti in oltre 200 Paesi, ospita oltre 10 milioni di annunci di lavoro e informazioni su oltre 9 milioni di aziende.

È uno strumento utile per restare in contatto con le persone con cui ci relazioniamo nella nostra vita professionale, riconnetterci con vecchi colleghi o compagni di università, seguire persone che riteniamo importanti per la nostra attività lavorativa. Tuttavia, ci sono professionisti che utilizzano estensivamente LinkedIn oltre a queste funzioni, per esempio chi si occupa vendite, marketing o assunzioni.

LinkedIn offre diversi piani Premium per supportare i professionisti e ottenere il meglio dalla piattaforma. L’opzione più economica è il piano “Carriera”, indicato per chi sta cercando lavoro, che costa 26,83 euro al mese.

linkedin premium
Tutte le opzioni LinkedIn Premium prevedono una prova gratuita di un mese

In alternativa, l’opzione Business è rivolta agli utenti che cercano di creare contatti importanti e utilizzare il sito come mezzo per far crescere la propria impresa. Le restanti due opzioni sono i piani più costosi e sono progettate per chi si occupa di vendite e selezione del personale. Il pacchetto Vendite è stato il segmento in più rapida crescita dalla fine del 2016, e questo indica qualcosa di importante su chi guadagna più valore dal sito.

I vantaggi di LinkedIn Premium

L’obiettivo del nostro team Premium è fornire risultati economici diretti ai nostri membri”, afferma Gyanda Sachdeva, senior director of product management e responsabile dei prodotti di abbonamento LinkedIn Premium.

Gli utenti di LinkedIn Premium ottengono alcuni vantaggi rispetto agli utenti base. Per esempio, coloro che utilizzano il piano Carriera possono contattare direttamente i recruiter e chi ha pubblicato un’offerta di lavoro, vedere tutti coloro che hanno visto il proprio profilo negli ultimi 90 giorni e come l’hanno trovato, accedere alle informazioni sui candidati a un’offerta di lavoro per confrontarsi con loro.

LinkedIn Premium è utile per i professionisti IT?

I pacchetti LinkedIn Premium sono altamente mirati verso determinati ruoli od obiettivi. Dato che è improbabile che un professionista IT lavori direttamente nelle vendite o nelle assunzioni, potrebbe non avere grandi vantaggi da queste offerte.

I professionisti IT che sono anche titolari di aziende potrebbero trarre vantaggio dall’utilizzo di LinkedIn come mezzo per promuovere la propria attività e mantenere i contatti con determinati contatti.

L’opzione più interessante da valutare per i professionisti IT che sono alla ricerca di nuove opportunità di lavoro è l’opzione Carriera.

Maggiori funzioni di ricerca significano che è possibile raggiungere recruiter o responsabili delle assunzioni ed eseguire ricerche di lavoro più mirate, specificando il ruolo professionale e l’anzianità richiesti.

Anche la possibilità di inviare messaggi InMail può essere un enorme vantaggio. Secondo LinkedIn, i messaggi InMail sono molto più efficaci nell’ottenere una risposta rispetto all’invio di una email standard.

Il pacchetto consente anche di apparire come “candidato in primo piano” quando si risponde a un’offerta di lavoro, il che significa comparire più in alto nella lista dei candidati e avere più informazioni visualizzate accanto al proprio nome.

I fattori da considerare prima di attivare un abbonamento Premium

Un fattore importante nella decisione di passare a una versione Premium è capire quanto usate attualmente LinkedIn e se avete mai superato i limiti del vostro account gratuito.

Se avete iniziato di recente la ricerca di un nuovo lavoro, ha senso partire con un account base e passare a un piano a pagamento solo se vi rendete conto che le funzioni disponibili sono limitate rispetto ai vostri obiettivi. Chiedetevi quanto è importante la vostra rete LinkedIn per il vostro ruolo e settore e quanto partecipate alle attività di LinkedIn, come prendere parte a gruppi, commentare articoli o pubblicare aggiornamenti.

Se state considerando un aggiornamento, LinkedIn offre un mese gratuito per ogni account Premium, che può quindi essere provato prima di effettuare l’abbonamento.

WHITEPAPER GRATUITI