Le 12 skill IT che fanno guadagnare di più nel 2021

Tra deep learning e smart contract, gli stipendi relativi a queste 12 skill IT stanno vedendo un significativo incremento nel corso del 2021.

skill it

Man mano che i lavori IT diventano sempre più complessi, c’è più ambiguità sul modo in cui i titoli di lavoro sono definiti da una determinata azienda e su come i datori di lavoro possono compensare i candidati nello stesso ruolo con competenze diverse. I premi salariali aiutano i datori di lavoro a monitorare il valore di competenze specifiche, in modo che sappiano quanto sia competitivo il mercato per i candidati con tali competenze e quanto offrire in aggiunta allo stipendio base.

Foote Partners tiene traccia dei dati retributivi sulle competenze IT dal 1999 per vedere quali competenze e certificazioni danno il maggiore impulso in un dato momento. Il report trimestrale sull’indice di retribuzione delle competenze e delle certificazioni IT di Foote Partners utilizza i dati forniti da 3.805 datori di lavoro del settore pubblico e privato nelle città degli Stati Uniti e del Canada per tenere traccia di guadagni e perdite nel valore di mercato.

In media, il valore di mercato per 621 competenze tecnologiche non certificate è aumentato solo leggermente nel secondo trimestre del 2021, con un premio retributivo medio equivalente a poco meno del 10% dello stipendio base segnalato per una singola competenza non certificata. Nel frattempo, più di 500 certificazioni IT hanno perso valore di mercato, portando al più ampio divario tra competenze IT certificate e non certificate dalla metà del 2000.

ADV
HP Wolf Security

Il perimetro aziendale oggi passa dalla casa dei dipendenti

Metà dei dipendenti usa il PC anche per scopi personali e il 30% lascia che venga utilizzato da altri famigliari. La tua cybersecurity è pronta per le sfide del lavoro remoto? LEGGI TUTTO >>

Secondo Foote Partners, diversi fattori influiscono sulle fluttuazioni dei premi salariali per le competenze IT non certificate, tra cui nuove tecnologie, condizioni economiche, fusioni e acquisizioni, condizioni occupazionali, cicli di budget e cambiamenti nelle assunzioni. Quando si esaminano i dati, è importante notare che un calo di valore non è sempre una cosa negativa; a volte può significare che “l’offerta di mercato di talenti per quell’abilità sta raggiungendo la domanda, non necessariamente che la domanda stia iniziando a calare”, secondo Foote Partners.

Ecco 12 competenze IT non certificate più retribuite nel 2021.

Analisi e valutazione del rischio

Il valore di mercato delle capacità di analisi del rischio e di valutazione è cresciuto di poco meno del 12% nei sei mesi precedenti a luglio. La tecnologia si muove velocemente e ciò significa che le decisioni IT devono muoversi altrettanto rapidamente. Ma le aziende non dovrebbero perdere di vista potenziali rischi e minacce solo per far decollare un progetto.

Le capacità di analisi e valutazione del rischio sono importanti per le aziende che desiderano proteggere i propri servizi e sistemi e identificare potenziali rischi futuri che devono essere mitigati, in particolare in settori quali finanza, banche, tecnologia e governo. Sebbene alcuni settori possano concentrarsi maggiormente sulla valutazione del rischio, è un’abilità vitale e richiesta in ogni settore perché quasi tutte le aziende operano in modo digitale in qualche modo.

L’analisi e la valutazione del rischio è una skill popolare per analisti del rischio, revisori IT, gestori di audit, analisti della sicurezza e direttori IT. Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio associato alla gestione del rischio e alle capacità di controllo è di 83.000 dollari all’anno.

DevSecOps

L’aumento del valore di mercato per le competenze DevSecOps è cresciuto del 5,6% negli ultimi sei mesi fino a luglio. DevOps è la combinazione di sviluppo software e processi operativi per garantire che la vostra azienda possa fornire applicazioni e servizi di qualità coinvolgendo entrambi i team in ogni fase del ciclo di vita dello sviluppo.

DevSecOps fa un ulteriore passo avanti inserendo la sicurezza IT nel ciclo di vita dello sviluppo, sostenendo che la sicurezza dovrebbe essere presa in considerazione sin dalle prime fasi di qualsiasi processo. Poiché i cicli di vita dello sviluppo si muovono più velocemente, richiedendo settimane o mesi anziché anni, la sicurezza è diventata un passo fondamentale per ottenere rapidamente prodotti e servizi sicuri sul mercato. Secondo i dati sugli stipendi di Talent.com, lo stipendio medio annuo associato alle competenze DevSecOps è di 142.869 dollari.

applicazioni adattive

Smart Contract

Il valore di mercato per le competenze contrattuali smart è cresciuto del 5,6% negli ultimi sei mesi fino a luglio. Uno smart contract è un accordo o una transazione digitale autoeseguibile tra due persone sotto forma di un programma o codice per computer. Questi contratti intelligenti sono spesso gestiti tramite blockchain, rendendo i contratti immutabili e trasparenti senza bisogno di un punto di contatto centrale. Poiché più lavoro viene svolto in remoto e le aziende hanno bisogno di modi sicuri per firmare e inviare accordi contrattuali, le competenze in smart contract sono sempre più importanti per le aziende.

Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio associato alle capacità di gestione dei contratti è di 79.000 dollari all’anno. I lavori che richiedono competenze contrattuali smart sono simili a quelli che richiedono competenze nella blockchain, come ingegnere del software, ricercatore, sviluppatore di software e programmatore di software.

Apache Pig

Il valore di mercato per le abilità di Apache Pig è cresciuto del 20% negli ultimi sei mesi fino a luglio. Apache Pig è una piattaforma di alto livello utilizzata per creare programmi in esecuzione su Apache Hadoop utilizzando il linguaggio di programmazione Pig Latin, progettato per essere un modo più semplice per creare applicazioni MapReduce in 1/16 del tempo di sviluppo.

Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio associato alle competenze di Apache Pig è di 103.000 dollari all’anno. È una skill popolare tra ingegneri del software, ingegneri dei dati, scienziati dei dati, sviluppatori di applicazioni e architetti di soluzioni.

Blockchain

Blockchain è stato un argomento scottante negli ultimi anni: è attraente per le aziende perché può offrire maggiore trasparenza e sicurezza su pagamenti, transazioni e comunicazioni. Ha anche guadagnato popolarità grazie al suo utilizzo con criptovalute come Bitcoin. I professionisti IT esperti in blockchain sono una risorsa per qualsiasi azienda moderna interessata a sfruttare la tecnologia. Come sottolinea Foote Partners, “capire come la Blockchain si integra con IoT, intelligenza artificiale, machine learning, robotica e altre tecnologie è oggi un vantaggio per gli architetti, ma sarà un requisito in futuro man mano che queste altre tecnologie matureranno e i tassi di adozione aumenteranno”.

Parliamo di una skill IT ricercata per ruoli come ingegnere del software, sviluppatore di software, programmatore di software, ricercatore, analisti di rete e architetti di software. Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio associato alle competenze blockchain è di 108.000 dollari all’anno.

Oracle Exadata Database Machine

Il valore di mercato per le competenze Oracle Exadata è cresciuto di poco più del 12% nei sei mesi precedenti a luglio. Oracle Exadata Database Machine è una piattaforma di elaborazione software e hardware ottimizzata per l’esecuzione di carichi di lavoro di database Oracle. Consente carichi di lavoro misti condividendo le risorse di sistema tra i carichi di lavoro e consentendo la prioritizzazione dell’allocazione delle risorse. Exadata esegue carichi di lavoro del database come OLTP, data warehousing, in-memory analytics e altro ancora.

È una skill popolare per amministratori di database, ingegneri di database, architetti aziendali, manager IT e ingegneri del software, sviluppatori e programmatori. Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio per i professionisti con competenze Oracle Exadata è di 107.000 dollari all’anno.

cpu intel

Deep Learning

Il valore di mercato delle competenze di deep learning è cresciuto di poco meno del 6% in valore di mercato nei sei mesi precedenti a luglio. Il deep learning è un sottoinsieme del machine learning, ovvero una rete neurale composta da tre o più livelli. Il deep learning è una tecnica creata per imitare il cervello umano per trovare modelli e dati con lo scopo di creare previsioni accurate ed è un modo per insegnare ai computer a “imparare dall’esempio” quando costruiscono reti neurali artificiali. Troviamo la tecnologia di deep learning nelle applicazioni e nei servizi di intelligenza artificiale per automatizzare attività analitiche e fisiche come l’assistenza vocale, i dispositivi abilitati alla voce e le auto a guida autonoma.

Le competenze di deep learning sono fondamentali per data scientist, ingegneri esperti in machine learning, ingegneri del software e scienziati della ricerca o della visione artificiale. Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio associato alle capacità di deep learning è di 115.000 dollari all’anno.

Ingegneria dell’affidabilità del sito

Il valore di mercato per le competenze di ingegneria dell’affidabilità del sito (SRE) è cresciuto di poco meno del 6% nei sei mesi precedenti a luglio. SRE è la pratica di automatizzare le operazioni IT e i processi di sviluppo del software per garantire una migliore standardizzazione ed efficienza creando sistemi software altamente scalabili e affidabili.

SRE è un insieme di principi e pratiche progettati per affrontare l’infrastruttura, la sicurezza e i problemi operativi nell’organizzazione. È una pratica simile a DevOps ed è stata creata in Google nel 2003 da Ben Treynor Sloss, che ha creato un team di affidabilità del sito quando è entrato in azienda. Il concetto si è poi diffuso al resto del settore, con le grandi società web che hanno creato i propri team SRE. Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio per un ingegnere dell’affidabilità del sito è di 118.075 dollari all’anno.

Big data analytics

Il valore di mercato delle competenze di analisi dei big data è cresciuto di oltre il 21% nei sei mesi precedenti a luglio. I big data sono diventati sempre più importanti nel corso degli anni, poiché sempre più aziende si affidano ai dati per prendere decisioni aziendali e migliorare prodotti e servizi.

Naturalmente, non importa quanti dati raccolgano le aziende; è infatti tutto inutile senza qualcuno che dia un senso a tutti questi dati. L’analisi dei big data aiuta le aziende a esaminare i dati che raccolgono per trovare tendenze, identificare problemi e ottenere un quadro più chiaro di come l’azienda sta raggiungendo i suoi obiettivi generali. Secondo PayScale, lo stipendio medio associato alle capacità di analisi dei big data è di 113.000 dollari all’anno. È una skill fondamentale per data scientist, data engineer, analytics manager e data analyst.

data maturity

Cloud Foundry

Il valore di mercato delle competenze di Cloud Foundry è cresciuto di oltre il 13% nei sei mesi precedenti a luglio. Cloud Foundry è una piattaforma applicativa multicloud as a service (PaaS) open source. La sua architettura basata su container può eseguire applicazioni in qualsiasi linguaggio su una varietà di provider cloud. Supporta la distribuzione continua attraverso il ciclo di vita dello sviluppo dell’applicazione e offre agli sviluppatori la flessibilità di utilizzare il linguaggio di programmazione e il servizio cloud che meglio si adattano al carico di lavoro dell’applicazione.

Le competenze di Cloud Foundry sono comunemente richieste per ruoli come ingegnere software, sviluppatore software, architetto software, analista programmatore e ingegnere di rete. Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio associato alle competenze di Cloud Foundry è di 93.000 dollari all’anno.

E-discovery

Il valore di mercato delle competenze di e-discovery è cresciuto di oltre il 13% nei sei mesi precedenti a luglio. L’e-discovery è un’area tecnologica relativamente nuova che comprende il processo di recupero dei dati da utilizzare in casi legali civili o penali per trovare prove.

È un’area delicata perché tocca questioni legali, costituzionali, politiche, di sicurezza e di privacy personale. Viene anche utilizzata in ambiti come computer forensics e cyberforensics per trovare dati e prove sul contenuto di un disco rigido. L’e-discovery è ancora un’abilità relativamente specializzata e secondo i dati di PayScale lo stipendio medio associato alle competenze di e-discovery è di 53.091 dollari all’anno.

Splunk

Il valore di mercato delle competenze Splunk è cresciuto di oltre il 13% nei sei mesi precedenti a luglio. Splunk è una piattaforma software che viene generalmente utilizzata per monitorare, cercare, analizzare e visualizzare i dati generati dalla macchina in tempo reale. Con Splunk, gli utenti possono acquisire, indicizzare e correlare i dati in tempo reale utilizzando container ricercabili. Il software crea anche grafici, dashboard, avvisi e altre visualizzazioni per illustrare meglio la diagnostica e scoprire soluzioni a vari problemi nell’organizzazione.

Le competenze di Splunk sono comunemente ricercate in ruoli come ingegnere del software, amministratore di sistema, analista della sicurezza informatica, sviluppatore di software e ingegnere DevOps. Secondo i dati di PayScale, lo stipendio medio associato alle competenze di Splunk è di 87.000 dollari all’anno.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!