Uno studio commissionato da Colt rivela che, rispetto a cinque anni fa, oltre tre quarti (76%) dei Responsabili dei Sistemi Informativi nel Regno Unito, in Francia e in Germania, si sentono più a rischio a livello personale quando devono prendere decisioni, a causa della crescente importanza del ruolo dell’IT nell’attività di business.

La ricerca in esame è stata condotta ad agosto da Loudhouse (agenzia di ricerca indipendente con sede a Londra) intervistando 301 decisori senior europei in ambito tecnologico, con un campione omogeneo di intervistati tra Regno Unito, Francia e Germania. I fatturati delle aziende dei partecipanti intervistati variavano tra 10 milioni e 5 miliardi di euro, con una maggioranza inclusa tra 100 e 500 milioni di euro.

Più di tre quarti degli intervistati (77%) ritiene inoltre che sono specifici momenti decisivi nelle attività aziendali a definire le traiettorie di carriera, piuttosto che le performance delle mansioni quotidiane. I risultati della ricerca rivelano anche una discrepanza tra le percezioni del rischio personale/professionale legato alla carriera dei CIO e il rischio aziendale.

Infine la maggioranza dei CIO (73%) ritiene che quando si lavora con un team di fiducia il rischio personale sia ridotto. La fiducia risulta molto importante anche nei rapporti con team di lavoro esterni, dato che la maggior parte degli intervistati (85%) ritiene che gli inconvenienti tecnologici a volte siano inevitabili. Un partner dimostra il proprio valore quando le cose vanno male, comprende l’impatto dell’interruzione del servizio e agisce di conseguenza.

“L’avvento della digitalizzazione e il mutevole ruolo dell’IT stanno chiaramente avendo un effetto sull’esperienza di rischio personale dei manager IT. Essendo così fondamentali per il successo generale dell’azienda, i responsabili dei sistemi informativi sanno che il management della società è attento ai momenti decisivi che determineranno il loro successo. Ma questa maggiore responsabilità provoca nei CIO un senso di maggiore vulnerabilità rispetto a cinque anni fa. Costruire un team in possesso delle competenze idonee a lavorar con fornitori di fiducia che conoscono perfettamente il business permetterà ai CIO di alleggerire il peso di queste responsabilità, prendendo le decisioni che contano per le loro carriere” ha dichiarato Carl Grivner, Executive Vice President di Colt.

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro