Gartner ai CIO: quando e perché investire in tecnologie blockchain

La blockchain può aiutare le aziende a soddisfare le esigenze di business, ma molti progetti non sfruttano le funzionalità più innovative dei registri distribuiti

blockchain forrester

Le tecnologie blockchain stanno attirando l’attenzione dei CIO come strumento per soddisfare esigenze aziendali chiave. Molte aziende, anche in Italia, hanno fatto il grande passo verso la blockchain, ma, secondo la società di ricerca Gartner, non ne sfruttano appieno le potenzialità. Nella maggior parte dei progetti avviati, infatti, la tecnologia viene implementata per affrontare gli stessi problemi che potrebbero essere gestiti con un tradizionale database.

adv
Investimenti Oracle NetSuite

Prendere decisioni strategiche informate grazie a Business Intelligence e Analytics

Una piattaforma di BI e Analytics deve offrire ai decision maker tutti gli strumenti necessari per migliorare l'efficienza e individuare nuove opportunità prima della concorrenza. Presentiamo una serie di preziose risorse e ricerche in Pdf per approfondire questo argomento da un punto di vista tecnico e strategico. SCARICA LE GUIDE >>

In una recente indagine Gartner ha rilevato che i CIO utilizzano la blockchain per la conservazione di documenti condivisi e il monitoraggio degli asset, non come un registro decentralizzato in grado di supportare audit trail dei dati, in modo che ogni transazione sia conservata in modo immutabile – la missione centrale al cuore della blockchain.

Una tecnologia in cerca di un problema?

Per molti, la blockchain rimane una tecnologia in cerca di un problema”, ha dichiarato Avivah Litan, analista e vicepresidente di Gartner. “Il fatto che nessuno sfrutti le sue funzionalità innovative mette in discussione il motivo stesso per cui si usa la blockchain”.

La percezione che la tecnologia non soddisfi le aspettative del business ha provocato una palese disillusione tra i leader IT. Il disallineamento tra le aspettative e le esigenze concrete dei progetti aziendali deriva anche da un semplice fatto: la tecnologia blockchain non è ancora abbastanza matura per tutti i casi di utilizzo aziendale.

Eppure, secondo Gartner, CIO e manager IT devono essere pronti per la “primavera” della blockchain: il momento in cui la tecnologia sarà sufficientemente matura per portare valore alle operazioni di business. Un momento che, secondo la società di ricerca, sta per arrivare.