Come migliorare il processo decisionale con la visualizzazione dei dati

La visualizzazione dei dati è la presentazione dei dati in un formato grafico per rendere più facile per i responsabili delle decisioni vedere e comprendere tendenze, valori anomali e modelli nei dati.

visualizzazione dei dati

La visualizzazione dei dati è essenzialmente la presentazione dei dati in un formato grafico. Serve per ridurre il “rumore” dei dati presentandoli visivamente, rendendo più facile per i responsabili delle decisioni vedere e comprendere tendenze, valori anomali e modelli nei dati.

Mappe e grafici erano tra le prime forme di visualizzazione dei dati. Uno dei primi esempi più noti di visualizzazione dei dati è stata una mappa di flusso creata dall’ingegnere civile francese Charles Joseph Minard nel 1869 per aiutare a capire cosa avessero sofferto le truppe di Napoleone nella disastrosa campagna di Russia del 1812. La mappa utilizzava due dimensioni per rappresentare il numero di truppe, distanza, temperatura, latitudine e longitudine, direzione di viaggio e posizione rispetto a date specifiche.

Oggi, la visualizzazione dei dati comprende tutti i modi di presentare i dati visivamente, dalle dashboard ai report, grafici statistici, mappe termiche, infografiche e altro ancora.

Il valore aziendale della visualizzazione dei dati

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

La visualizzazione dei dati aiuta le persone ad analizzare i dati in modo rapido ed efficiente. Grazie a rappresentazioni visive dei dati di facile comprensione, i dipendenti possono prendere decisioni più informate sulla base di tali dati. Presentare i dati in forma visiva può renderli più facili da comprendere e consentire alle persone di ottenere informazioni più rapidamente.

Le visualizzazioni possono anche semplificare la comunicazione di tali informazioni e rendere più facile vedere come le variabili indipendenti si relazionino tra loro. Ciò ad esempio può aiutare a vedere le tendenze, comprendere la frequenza degli eventi e tenere traccia delle connessioni tra operazioni e prestazioni.

Tipi di visualizzazione dei dati

Esistono una miriade di modi per visualizzare i dati, ma l’agenzia di progettazione dei dati The Datalabs Agency afferma che ci sono due categorie di base di visualizzazione dei dati:

  • Esplorazione: le visualizzazioni di esplorazione aiutano a capire cosa dicono i dati
  • Spiegazione: le visualizzazioni della spiegazione raccontano una storia a un pubblico utilizzando i dati.

Alcuni dei tipi specifici più comuni di visualizzazioni includono:

Area 2D

Queste sono in genere visualizzazioni geospaziali. Ad esempio, i cartogrammi utilizzano distorsioni delle mappe per trasmettere informazioni come la popolazione o il tempo di viaggio. I coropleti utilizzano sfumature o modelli su una mappa per rappresentare una variabile statistica, come la densità di popolazione per stato.

Temporale

Queste sono visualizzazioni lineari unidimensionali che hanno un tempo di inizio e di fine. Gli esempi includono una serie temporale che presenta dati come le visite al sito web per giorno o mese e diagrammi di Gantt, che illustrano le pianificazioni del progetto.

Multidimensionale

Queste visualizzazioni presentano dati con due o più dimensioni. Gli esempi includono grafici a torta, istogrammi e grafici a dispersione.

Gerarchico

Questo tipo di visualizzazione mostra come i gruppi si relazionino tra loro. I diagrammi ad albero sono un esempio di una visualizzazione gerarchica che mostra come i gruppi più grandi comprendano insiemi di gruppi più piccoli.

Rete

Le visualizzazioni di rete mostrano come i set di dati siano correlati tra loro in una rete. Un esempio di ciò è un diagramma node-link, noto anche come grafo di rete, che utilizza nodi e linee di collegamento per mostrare come le cose siano interconnesse.

Gartner sfide CFO

Esempi di visualizzazione dei dati

Tableau ha raccolto quelli che considera essere i 10 migliori esempi di visualizzazione dei dati. Il numero uno nell’elenco di Tableau è la mappa di Minard della marcia di Napoleone verso Mosca, già menzionata all’inizio dell’articolo. Altri esempi significativi includono:

  • Una mappa a punti creata dal medico inglese John Snow nel 1854 per comprendere l’epidemia di colera a Londra che si scatenò quell’anno. La mappa utilizzava grafici a barre sugli isolati della città per indicare i decessi per colera in ogni famiglia in un quartiere di Londra. La mappa ha mostrato che le famiglie più colpite stavano tutte attingendo acqua dallo stesso pozzo, il che alla fine ha portato a capire che i pozzi contaminati dalle acque reflue avevano causato l’epidemia.
  • Una piramide animata di ripartizione demografica di età e sesso creata dal Pew Research Center come parte del suo progetto The Next America pubblicato nel 2014. Il progetto è pieno di visualizzazioni di dati innovative. Questo mostra come i dati demografici della popolazione siano cambiati dagli anni ’50, partendo da una piramide con molti giovani in fondo e pochissimi anziani in cima per arrivare a una forma rettangolare nel 2060.
  • Una raccolta di quattro visualizzazioni di Hanah Anderson e Matt Daniels che illustrano la disparità di genere nella cultura pop scomponendo le sceneggiature di 2.000 film e contando le linee di dialogo pronunciate da personaggi maschili e femminili. Le visualizzazioni includono un’analisi dei film Disney, la panoramica di 2.000 copioni e una rappresentazione dei pregiudizi in base all’età mostrati nei confronti dei ruoli maschili e femminili.

Strumenti di visualizzazione dei dati

Sono disponibili molte applicazioni, strumenti e script per la visualizzazione dei dati. Alcuni dei più popolari includono:

Domo
Domo è una società di software cloud specializzata in strumenti di business intelligence e visualizzazione dei dati. Si concentra sulle dashboard distribuite dagli utenti aziendali e sulla facilità d’uso.

Dundas BI
Dundas BI è una piattaforma BI per visualizzare dati, creare e condividere dashboard e report e incorporare analisi.

Infogram
Infogram è uno strumento di visualizzazione drag-and-drop per la creazione di visualizzazioni per report di marketing, infografiche, post sui social media, dashboard e altro ancora.

Microsoft Power BI
Microsoft Power BI è una piattaforma di business intelligence integrata con Microsoft Office. Ha un’interfaccia facile da usare per creare dashboard e report.

Qlik
Qlik Sense di Qlik offre un motore di dati “associativo” per l’analisi dei dati e consigli basati sull’intelligenza artificiale per le visualizzazioni.

Sisense
Sisense è una piattaforma di analisi end-to-end meglio conosciuta per l’analisi embedded. Molti clienti lo utilizzano in forma OEM.

Tableau
Tra le piattaforme di visualizzazione dei dati più popolari sul mercato, Tableau supporta l’accesso, la preparazione, l’analisi e la presentazione dei dati.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!