Zucchetti, in partenza l’Academy per programmatori tutta in digitale

I neodiplomati in informatica di tutta Italia possono candidarsi fino al 25 settembre. L’85% degli stage si trasforma in un contratto di lavoro nel Gruppo Zucchetti

Zucchetti Academy per programmatori

Come preannunciato lo scorso giugno, Zucchetti terrà anche quest’anno la sua Academy per programmatori, la cui terza edizione partirà il 5 ottobre prossimo, ma stavolta in modalità completamente digitale, e quindi aperta a studenti di tutta Italia, purché neodiplomati/e provenienti da istituti di istruzione superiore a indirizzo informatico.

Il corso sarà articolato in quaranta giornate di formazione (dal lunedì al venerdì) e tratterà i principali linguaggi di programmazione web con particolare focus sulla tecnologia Zucchetti. Al termine delle 40 giornate, previste dal 5 ottobre al 27 novembre, seguirà un periodo di tirocinio di sei mesi in una delle aziende del gruppo Zucchetti.

La partecipazione è subordinata a un colloquio di ammissione, e i termini per le candidature, fa sapere Zucchetti, sono stati prorogati a venerdì 25 settembre 2020, in considerazione della particolarità dell’anno scolastico appena conclusosi. Gli esiti della selezione saranno resi noti entro martedì 29 settembre.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Per informazioni e iscrizioni Zucchetti ha predisposto un’apposita pagina web dedicata all’iniziativa. Le richieste potranno provenire da tutta Italia.

L’85% degli stage si trasforma in un contratto di lavoro in un’azienda del Gruppo Zucchetti – sottolinea in un comunicato Cristina Zucchetti, responsabile risorse umane del gruppo –. Per questo motivo è davvero un’opportunità da non perdere per i giovani appassionati di informatica. Il fatto, inoltre, che questa edizione sia completamente virtuale ci consente di accettare candidature anche da chi non risiede in Lombardia, con la possibilità ad esempio di effettuare lo stage presso una delle nostre sedi di Ancona, Genova o Verona. Ci sono ancora dei posti disponibili, ma essendo il corso a numero chiuso, per garantire a tutti i partecipanti di essere seguiti nel modo migliore, consiglio di mandare la propria candidatura il prima possibile“.