Reply e Politecnico di Torino, al via il secondo Master in AI e Cloud

Candidature entro il 22 ottobre. I 40 neolaureati selezionati saranno assunti fin dall’inizio delle lezioni da Reply, che pagherà i costi del corso

Fonte: Reply

Reply e il Politecnico di Torino hanno annunciato l’apertura delle iscrizioni per la seconda edizione del Master di secondo livello “Artificial Intelligence & Cloud Hands-on innovation”, realizzato dalla Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino appunto con il contributo di Reply. Della prima edizione avevamo parlato in questo articolo.

Il Master prenderà il via a gennaio 2022 per 40 neolaureati, conducendoli in un percorso di specializzazione professionale nel settore IT attraverso le sue tecnologie più innovative: artificial intelligence, machine learning e cloud.

Le lezioni, erogate in presenza presso il Politecnico di Torino, vedranno l’alternarsi dei professori dell’università piemontese e di specialisti Reply in una combinazione di lezioni teoriche ed esperienze reali. Nel corso del programma gli studenti svolgeranno un project-work presso Reply, dove potranno mettere in pratica le conoscenze acquisite in aula lavorando all’interno di team impegnati su progetti concreti.

ADV
Webinar Finanziamenti a fondo perduto PNRR NextGen EU

L’IT as-a-service e le opportunità dei finanziamenti PNRR e NexGen EU

Come il modello IT as-a-Service e i finanziamenti NextGen EU e PNRR possono essere gli strumenti giusti per erogare i servizi digitali richiesti dal business e dal mercato.      ISCRIVITI ORA >>

Il master è rivolto agli studenti con laurea magistrale in Informatica, Ingegneria Informatica, Ingegneria dell’Automazione, Ingegneria delle Telecomunicazioni e Ingegneria Elettronica, e, da quest’anno anche in Cybersecurity, conseguita entro il 31 dicembre 2021. L’intero percorso è in lingua inglese e aperto alla partecipazione internazionale.

Le candidature potranno essere inviate entro il 22 ottobre 2021 seguendo le istruzioni sul sito master.reply.com. Seguirà una fase di selezione durante la quale una commissione composta da membri del Politecnico di Torino e da personale Reply valuterà i curricula dei candidati, completi di percorso di istruzione ed esperienze professionali, e li incontrerà per un colloquio conoscitivo individuale.

Confermata anche per questa seconda edizione la formula “Earn While You Learn”: Reply si impegna ad assumere in azienda i candidati selezionati fin dall’inizio delle lezioni e a sostenere tutti i costi di partecipazione al Master per coloro che accetteranno la proposta di lavoro.

“Con questo percorso di specializzazione, in collaborazione con il Politecnico di Torino, puntiamo a creare una elite di studenti altamente qualificati sulle tematiche IT più innovative da inserire progressivamente nei nostri progetti”, spiega nel comunicato Filippo Rizzante, CTO Reply. “Artificial intelligence, machine learning e cloud sono fondamentali per Reply e per i nostri clienti, ed è per questo che vogliamo formare gli studenti fin da subito su queste tecnologie”.

“Il Master in collaborazione con Reply”, commenta il Direttore della Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino, Prof. Paolo Neirotti, “fa parte delle diverse iniziative d’eccellenza che la Scuola di Master progetta ed eroga, con un approccio custom-made, per leader di settore e conferma l’iper-specializzazione tecnica che la trasformazione digitale richiede a diversi profili in uscita dalle Lauree Magistrali in ingegneria”.

Maggiori informazioni disponibili ai siti master.reply.com e didattica.polito.it/master/ai_cloud/2022/at_a_glance.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.