SAP Italia annuncia Fabrizio Fassone come nuovo Head of Intelligent Spend Group

Dopo 24 anni in Microsoft, Fabrizio Fassone si occuperà delle soluzioni di procurement SAP Ariba e SAP FIeldglass con responsabilità su Italia e Grecia

Fabrizio Fassone, nuovo Head of Intelligent Spend Group SAP Italia e Grecia

SAP Italia (qui una recente nostra intervista sulla strategia di canale) ha annunciato la nomina di Fabrizio Fassone a Head of Intelligent Spend Group SAP Italia e Grecia. In questo ruolo Fassone assume la responsabilità di guidare la strategia e il posizionamento della business unit che si occupa delle piattaforme SAP Ariba e SAP Fieldglass con l’obiettivo di sviluppare e far crescere il business della divisione nei mercati di competenza.

adv
Investimenti Oracle NetSuite

Prendere decisioni strategiche informate grazie a Business Intelligence e Analytics

Una piattaforma di BI e Analytics deve offrire ai decision maker tutti gli strumenti necessari per migliorare l'efficienza e individuare nuove opportunità prima della concorrenza. Presentiamo una serie di preziose risorse e ricerche in Pdf per approfondire questo argomento da un punto di vista tecnico e strategico. SCARICA LE GUIDE >>

L’Intelligent Spend Group in SAP è la divisione che si occupa di soluzioni di proceurement in senso lato. SAP Ariba è un e-marketplace B2B per l’approvvigionamento di prodotti e servizi, mentre SAP FieldGlass è un sistema per la selezione e gestione di forza lavoro esterna.

Fabrizio Fassone proviene da Microsoft, dove lavorava da 24 anni, e dove ha coperto diversi ruoli manageriali tra cui Sales Director Communications Sector, Direttore Specialist Team Unit, Direttore Divisione OEM, Direttore Mercato PMI, Sales Director nel settore Oil & Gas. Prima del 1995 ha lavorato in IBM.

“Sono veramente lieto di essere entrato in SAP, azienda che ha dimostrato di avere una strategia molto forte sul cloud e che sta investendo per rendere le soluzioni basate sul cloud sempre più rilevanti anche sul mercato italiano”, dichiara nel comunicato Fabrizio Fassone. “Il potenziale dell’area Spending e Procurement è sicuramente alto anche nel nostro paese, dove vediamo i clienti automatizzare i sistemi di gestione degli acquisti diretti e indiretti nonché delle spese legate alla forza lavoro esterna. In questo processo di automazione è necessario che i sistemi comunichino tra loro per ottenere vantaggi per tutta l’organizzazione. L’integrazione delle soluzioni SAP per l’Intelligent Spend Management con tutto il mondo applicativo SAP rende unico il nostro posizionamento, offrendo nuove opportunità di efficienza e agilità alle aziende”.

In un comunicato SAP precisa che l’Intelligent Spend Management SAP consente ai responsabili di procurement, supply chain, finance e IT di generare valore e risparmi significativi, orchestrando in modo univoco e integrato ogni fonte di spesa – diretta, indiretta, servizi e forza vendita esterna – attraverso ogni singola categoria e sfruttando le potenzialità del cloud.

Il comunicato scende anche in dettaglio sulle due piattaforme, precisando che SAP Ariba offre un network globale dove le aziende entrano in connessione fra loro, comunicano e collaborano per digitalizzare e semplificare tutti i processi di e-procurement su una piattaforma integrata in cloud. “È il più grande network business-to-business al mondo, che collega oltre 4,4 milioni di aziende in 190 paesi che si scambiano ogni giorno beni e servizi per oltre 7,9 miliardi di dollari”.

Invece SAP Fieldglass è una soluzione cloud che aiuta le aziende a selezionare e gestire la forza lavoro esterna, per esempio consulenti a progetto, collaboratori con contratto a tempo determinato, freelance, ecc. “SAP Fieldglass permette alle aziende di avere una vista unica su tutta l’organizzazione, di massimizzare l’investimento per il personale esterno, di migliorare il processo di recruiting dei consulenti e di lavorare nel rispetto delle normative vigenti. A livello globale i clienti di SAP Fieldglass gestiscono oltre 6,1 milioni di consulenti esterni in oltre 180 paesi”.