Econocom Italia, Emiliano Veronesi è il nuovo Direttore Generale

La nomina conferma il ruolo strategico dell’Italia, spiega il gruppo francese. Il nuovo ruolo di Veronesi si inserisce in un ampio piano di rilancio dell’azienda

Emiliano Veronesi Econocom Italia

Econocom Italia ha annunciato la nomina di Emiliano Veronesi in qualità di Direttore Generale del Gruppo Econocom in Italia.

adv
Investimenti Oracle NetSuite

Prendere decisioni strategiche informate grazie a Business Intelligence e Analytics

Una piattaforma di BI e Analytics deve offrire ai decision maker tutti gli strumenti necessari per migliorare l'efficienza e individuare nuove opportunità prima della concorrenza. Presentiamo una serie di preziose risorse e ricerche in Pdf per approfondire questo argomento da un punto di vista tecnico e strategico. SCARICA LE GUIDE >>

Veronesi, 46 anni, è arrivato in Econocom dopo un’attenta selezione, iniziata nella primavera del 2019, e finalizzata a rafforzare il posizionamento dell’azienda sul mercato italiano, spiega un comunicato di Econocom.

Nel suo curriculum vanta oltre 20 anni di esperienza in ambito General Management e Finance, trascorsi sia in Italia che all’estero, e ha ricoperto ruoli direttivi presso TBG Energy, Metro AG, General Electric, General Motors, Ernst & Young. Nel suo nuovo ruolo si occuperà della definizione e dell’implementazione della nuova strategia dell’azienda, che mira a posizionare Econocom Italia quale partner strategico e tecnologico nella fornitura di soluzioni as a service e pay per use.

Emiliano Veronesi direttore generale Econocom Italia
Emiliano Veronesi, nuovo direttore generale di Econocom Italia

Veronesi, precisa il comunicato,  si occuperà anche dello sviluppo di un piano di iniziative di cross-fertilization che, sfruttando le sinergie commerciali con le società satellite di Econocom, permetterà di creare ulteriori opportunità di business sia a livello italiano sia europeo. Si dedicherà inoltre all’ulteriore rafforzamento di una cultura interna orientata alla customer proximity che coinvolgerà l’organizzazione e i processi, con l’obiettivo di rendere l’azienda più vicina ai clienti, agile e reattiva alle loro esigenze strategiche e di innovazione.

In un mondo in cui le logiche di fruizione della tecnologia sono sempre più orientate all’uso e alla condivisione rispetto all’acquisto, Econocom vanta un modello di sviluppo unico sostenuto da un’offerta votata all’as a service e al pay per use – dichiara Veronesi nel comunicato –. Mi rispecchio profondamente nei valori di Econocom, audacia, buona fede e reattività, che guideranno il mio operato e saranno parte integrante di tutte le mie azioni e di quelle del mio team. Desidero ringraziare clienti e business partner per la loro fiducia che rappresenta per noi un valore fondamentale”.

La nomina di Emiliano Veronesi, sottolinea il comunicato, conferma il ruolo strategico dell’Italia, in cui Econocom Group – che ha quartier generale a Clichy, Francia – è presente da oltre 30 anni, e che rappresenta la seconda country per rilevanza di fatturato.

“Il nuovo ruolo di Veronesi si inserisce inoltre nell’ambito di un più ampio piano di rilancio dell’azienda sul mercato, a supporto del quale si è appena concluso un audit interno ed esterno che ha certificato la solidità del gruppo e le potenzialità del suo business nel Paese”.

Emiliano Veronesi