Teamleader annuncia la chiusura del terzo round di finanziamenti Serie C

Con la chiusura del terzo round di finanziamenti per 18,5 milioni di euro, Teamleader accelererà la roadmap dei servizi offerti e sosterrà la propria crescita internazionale.

teamleader

Teamleader ha annunciato la chiusura di un terzo round di finanziamenti (Series C) con 18,5 milioni di euro. Nuovi capitali che saranno investiti dall’azienda per sostenere la propria crescita internazionale e accelerare la roadmap dei servizi offerti. Una crescita che si tradurrà in un aumento nell’adozione della piattaforma Teamleader da parte del target primario della società, le PMI. Un importante driver per l’espansione dell’azienda sarà rappresentato dal Marketplace del software, il quale verrà ulteriormente ampliato e localizzato, raggiungendo le 1.000 integrazioni.

Secondo Jeroen De Wit, CEO Teamleader, la presenza di svariati investitori internazionali è un ottimo segnale: “Aver ottenuto cifre così importanti da venture capitalist internazionali è una chiara dimostrazione di fiducia verso Teamleader, ed è la riprova della dimensione internazionale che sta assumendo l’azienda”.

Teamleader che conta quasi 10.000 clienti distribuiti in 6 Paesi, ha già completato due round di finanziamenti di tipo A e B grazie ai quali ha raccolto investimenti totali pari a 14 milioni di euro. La clientela si compone principalmente di piccole e media imprese che utilizzano Teamleader per il CRM, il project management digitalizzato e la fatturazione. Nel 2017, gli utenti della piattaforma Teamleader hanno emesso 1.4 milioni di fatture, per un totale di quasi 2.5 miliardi di euro.

L’aumento di capitale permetterà a Teamleader di migliorare il proprio software, continuando a rappresentare un valore aggiunto per le PMI. “Affinché le PMI ne traggano vantaggio, questi strumenti devono funzionare in maniera congiunta e all’interno di sistemi integrati. Per questo motivo stiamo continuando a investire nel nostro Marketplace, che offre la possibilità di integrare strumenti diversi e lavorare con Teamleader senza interruzioni”, continua De Wit.

La crescita di Teamleader cavalca l’onda dell’aumento delle PMI in Europa, attualmente più di 23 milioni. Le PMI rappresentano una fetta di mercato sempre maggiore e si stima che il loro contributo all’economia UE aumenterà del 3.8% nel 2018. Le previsioni indicano come la crescita delle PMI sarà mediamente maggiore rispetto a quella delle grandi società extra-finanziarie.

Gli sforzi di Teamleader mirano a localizzare la piattaforma in varie regioni, per andare incontro ai bisogni della propria clientela nelle diverse aree geografiche. Lo scorso maggio la società ha reso disponibile un Integration Fund dal valore di 1 milione di euro a cui hanno già aderito 80 sviluppatori, portando le integrazioni del Marketplace vicine a quota 200.