Cisco acquisisce AppDynamics per 3,7 mld di dollari

L'accordo di acquisizione arriva due giorni prima della prima offerta pubblica per la società di monitoraggio delle applicazioni

cisco

Cisco ha deciso di acquisire AppDynamics per 3,7 miliardi di dollari in contanti e premi azionari. L’accordo è stato annunciato ieri da Cisco, e arriva solo due giorni prima dell’offerta pubblica iniziale di AppDynamics, prevista per il 26 gennaio.

adv
Investimenti Oracle NetSuite

Prendere decisioni strategiche informate grazie a Business Intelligence e Analytics

Una piattaforma di BI e Analytics deve offrire ai decision maker tutti gli strumenti necessari per migliorare l'efficienza e individuare nuove opportunità prima della concorrenza. Presentiamo una serie di preziose risorse e ricerche in Pdf per approfondire questo argomento da un punto di vista tecnico e strategico. SCARICA LE GUIDE >>

AppDynamics sarebbe stata la prima società di tecnologia a diventare pubblica nel 2017. Analisti del settore e investitori stavano guardando da vicino l’IPO di AppDynamics, perché la risposta di Wall Street avrebbe potuto dare dei segnali per altre aziende.

L’azienda offre servizi di gestione delle prestazioni delle applicazioni, che permettono alle aziende di aver un cruscotto di monitoraggio sul funzionamento dei loro software. Questo è importante, considerando che le imprese fanno spesso affidamento su sistemi computerizzati per una varietà di funzioni chiave.

Secondo quanto dichiarato da Cisco, AppDynamics continuerà a operare come divisione indipendente sotto la guida del suo attuale CEO David Wadhwani. Il team riporterà a Rowan Trollope, Senior Vice President di Cisco e general manager della divisione IoT and Applications.

La combinazione di Cisco e AppDynamics ci permetterà di fornire visibilità e intelligenza end to end dalla rete attraverso l’applicazione”, ha dichiarato Trollope in un comunicato stampa. “Insieme a sicurezza e scala, questo aiuterà l’IT a raggiungere un nuovo livello di risultati di business”.

 

AUTOREBlair Hanley Frank
CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.