System integration, Lan Service si fa in quattro

La società piemontese si è riorganizzata nelle aree di business Lan Service (servizi gestiti), e-volution (cloud), Acktel (e-business) e IoT

LAN Service CEO Andrea Guerrera
Andrea Guerrera, CEO di Lan Service

Il system integrator piemontese Lan Service ha annunciato una riorganizzazione in quattro aree di business. “L’obiettivo”, spiega in un comunicato il CEO e fondatore Andrea Guerrera, “è portare le nostre competenze verso imprese di medie e grandi dimensioni del Nord e del Centro Italia”.

Lan Service è nata 28 anni fa e oggi conta su un team di oltre 60 persone suddivise sulle tre sedi di Casale Monferrato, Milano e Lugano. “Le quattro anime che caratterizzano il nuovo percorso della società”, continua Guerrera, “sono la system integration e la consulenza IT con il brand Lan Service, la componente Cloud con il brand e-volution, la parte di sviluppo applicativo innovativo con Acktel e una divisione, in fase di start up, dedicata al mondo IoT, con forti sinergie con il Politecnico di Torino.

Il comunicato precisa più in dettaglio le caratteristiche delle quattro divisioni. Lan Service opera sull’infrastruttura e data center del cliente direttamente presso la sua sede, garantendo business continuity e conformità agli standard di sicurezza, con focalizzazioni e verticalizzazioni in ambiti come IoT, Infrastruttura, Networking, Management, Unified Communication, Sicurezza.

e-volution viene definita Cloud provider ma anche WISP (Wireless Internet Service Provider) e carrier di infrastruttura in fibra (e-volution Fibra) potenzialmente in tutta Italia. Nasce per portare nel cloud il data center dei clienti, per gestirlo e garantirne gli standard di sicurezza, e conta su e-volution Air, infrastruttura di connettività di proprietà dell’azienda che offre collegamenti ad alta velocità a tutte le imprese del territorio del Monferrato.

Acktel è la società di consulenza, progettazione e realizzazione di soluzioni di e-business per il Web che Lan Service ha acquisito alcuni anni fa. La missione è rendere visibili in rete e sui social network i clienti attraverso attività di Seo, video streaming, digital marketing, siti web, grafica, consulenza e sviluppo applicativo enterprise.

Infine la quarta area di business è l’Internet of Things (IoT), su cui il Gruppo ha da poco sviluppato una start up interna dedicata a ricerca e sviluppo su sistemi radar e di localizzazione per applicazioni industriali, automotive e ferroviarie, con attività in stretta collaborazione con il Politecnico di Torino.

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.