Acronis acquisisce DeviceLock per una protezione sempre più integrata

Acronis ha acquisito DeviceLock, tra i principali fornitori di software di controllo dei dispositivi endpoint per la prevenzione delle perdite di dati.

devicelock

Acronis ha annunciato oggi l’acquisizione di DeviceLock, tra i principali fornitori di software di controllo dei dispositivi endpoint per la prevenzione delle perdite di dati utilizzati da aziende e istituzioni governative di tutto il mondo. L’accordo prevede che DeviceLock diventi una società interamente controllata da Acronis.

Tra i leader indiscussi nel campo della prevenzione delle perdite di dati (DLP), con prodotti installati su 4 milioni di computer in oltre 5.000 aziende e istituzioni in tutto il mondo, DeviceLock può contare su una clientela globale nei settori più disparati, come quello bancario e finanziario, medico-farmaceutico, governativo e della difesa, industriale e del retail.

La tecnologia DLP di DeviceLock è studiata per bloccare le perdite di dati alla fonte, visto che quasi i due terzi degli incidenti gravi di questo tipo sono provocati da dipendenti, collaboratori esterni o visitatori sia a causa di errori involontari, sia con intento doloso. Con l’acquisizione di queste nuove funzionalità, Acronis farà un ulteriore passo avanti verso l’obiettivo di fornire a ogni azienda una cyber protection di qualità superiore.

adv

Acronis integrerà la tecnologia DeviceLock in Acronis Cyber Platform, rendendo disponibili nuovi servizi tramite il portale delle soluzioni Acronis Cyber Cloud. Allo stesso tempo, Acronis continuerà a lavorare su nuove versioni di DeviceLock DLP mantenendo il supporto tecnico completo.

Oltre alla suite completa di funzioni DLP di DeviceLock, Acronis proporrà a clienti e partner una soluzione semplice e conveniente per prevenire le perdite di dati da portatili e desktop Windows e Mac e da sessioni e applicazioni Windows virtualizzate, garantendo salvaguardia, accessibilità, privacy, autenticità e sicurezza (SAPAS, i cinque vettori della Cyber Protection) a tutti i dati, le applicazioni e i sistemi.

Acronis è consapevole del valore rappresentato dall’offerta dei servizi DeviceLock alla sua comunità di 50.000 partner del canale IT, che consentirà a MSP e a service provider di gestire meglio le esigenze di protezione dati dei clienti. La capacità di Acronis di soddisfare i requisiti di deployment delle infrastrutture in termini di sede, budget e scenario d’uso garantisce il massimo del controllo e della flessibilità per fornire servizi di cyber protection con Acronis Cyber Protect. Acronis intende continuare a migliorare le sue offerte di cyber protection e ad aggiungere le funzionalità richieste da partner e clienti.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!