Il Microsoft Partner of the Year 2020 per l’Italia è Cluster Reply

"Ha puntato sul cloud di Microsoft lavorando su alcuni dei più completi progetti di trasformazione digitale enterprise e corporate in settori chiave come Manufacturing, Finance, Retail e Healthcare", si legge nella motivazione

Cluster Reply
Fonte: @ReplyULabs

Cluster Reply, la società del Gruppo Reply (qui i risultati 2019) specializzata sulle tecnologie Microsoft, ha annunciato oggi di aver ottenuto il riconoscimento Microsoft Partner of the Year 2020 per l’Italia. Cluster Reply è stata premiata tra i migliori partner Microsoft a livello mondiale per l’eccellenza nell’implementazione di soluzioni innovative per i propri clienti basate su tecnologia Microsoft. I premi saranno ufficialmente assegnati all’evento virtuale Microsoft Inspire 2020 che si terrà il 21 e 22 luglio prossimi.

“Cluster Reply ha fatto registrare una notevole crescita implementando con successo soluzioni sfidanti nel mercato italiano – si legge nella motivazione -. Ha puntato sulle tecnologie cloud di Microsoft e ha lavorato in alcuni dei più completi progetti di trasformazione digitale nei segmenti corporate ed enterprise, in settori chiave come Manufacturing, Finance, Retail e Healthcare. Durante l’anno fiscale 2020 è stato uno dei principali contributori delle “influenced revenue” nei nostri tre Cloud (Azure, Dynamics 365 e Microsoft 365, ndr), facendo leva sui suoi forti investimenti in aree strategiche come Azure, IoT, Power Apps, Dynamics, Teams, AI e cybersecurity, e consolidando robuste aree di competenza come i Partner program Azure MPS Expert, Azure IoT Elite, Power BI e Power Apps, e la mixed reality.

“In Reply siamo costantemente impegnati nell’offrire servizi innovativi, caratterizzati da flessibilità ed efficienza. La nostra società Cluster Reply, da 24 anni impegnata nello sviluppo di soluzioni basate su tecnologie Microsoft, è in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti e di aggiungere un importante vantaggio al loro business. Siamo orgogliosi di questo risultato, in quanto conferma ulteriormente la nostra expertise e le nostre capacità”, ha commentato in una nota Filippo Rizzante, CTO Reply.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Il riconoscimento “Microsoft Country Partner of the Year ” premia i partner Microsoft a livello nazionale che nel corso dell’ultimo anno hanno sviluppato e fornito soluzioni innovative basate su tecnologie Microsoft. I vincitori del premio sono stati selezionati quest’anno tra oltre 3300 candidature provenienti da più di 100 paesi in tutto il mondo.

La candidatura di Cluster Reply a questo prestigioso riconoscimento è stata sostenuta dalla presentazione di 11 progetti realizzati per conto di clienti dei principali settori industriali, i quali hanno confermato l’orientamento verso l’innovazione e le competenze di Cluster Reply su tutte le tecnologie cloud delle diverse aree di soluzione di Microsoft: dalle Business Applications al Modern Workplace, dall’ Infra&Apps, ai Data e Artificial Intelligence.

“È un onore poter conferire il riconoscimento ai vincitori e ai finalisti dei Microsoft Partner of the Year Awards 2020” – dichiara nella nota Gavriella Schuster, corporate vice president, One Commercial Partner, Microsoft. “Si tratta di partner esemplari, che offrono soluzioni efficaci in grado di risolvere tempestivamente le complesse sfide che le aziende di tutto il mondo sono chiamate ad affrontare, dalla comunicazione alla cooperazione virtuale per aiutare i clienti a esprimere appieno le loro potenzialità attraverso i servizi cloud Azure e altri ancora”.

 “Siamo particolarmente orgogliosi di questo importante riconoscimento a Cluster Reply a conferma del costante impegno nel supportare le organizzazioni italiane nei progetti di trasformazione digitale e nel favorire percorsi di crescita in digitale. Un impegno rilevante da 24 anni che ha seguito l’evoluzione tecnologica delle piattaforme Microsoft con competenze dedicate per rispondere alle nuove esigenze di innovazione delle nostre imprese”, dichiara nella nota Silvia Candiani, Amministratore Delegato Microsoft Italia.