Icos stringe un accordo di distribuzione con Skybox Security

La specialista californiana propone una soluzione per grandi organizzazioni che automatizza l’individuazione e correzione delle potenziali vulnerabilità su larga scala

Federico Marini, Managing Director di Icos, e Francesco Mancini, country manager Skybox Security in Italia
Federico Marini, Managing Director di Icos, e Francesco Mancini, country manager Skybox Security in Italia

Icos, il distributore a valore aggiunto di soluzioni IT con sede principale a Ferrara, ha siglato un accordo di distribuzione con Skybox Security, specialista di sicurezza informatica californiana che offre una piattaforma di Security Posture Management per la gestione delle vulnerabilità e delle policy di sicurezza.

Gli strumenti di analisi e intelligence di Skybox, spiega un comunicato Icos, si integrano con oltre 150 tecnologie di networking, security, IT e cloud management, mappando rapidamente le vulnerabilità e assegnando le priorità e le relative azioni di remediation in tutta l’organizzazione.

“La gestione degli standard di sicurezza è diventata ormai di fondamentale importanza per tutte le organizzazioni che vogliono mettersi al riparo dagli attacchi informatici. I leader in ambito security stanno cercando di modificare il loro approccio in modo da garantire un programma di sicurezza più maturo. Icos conosce il panorama dei rischi dei suoi clienti, ha un nutrito numero di partner ed esperienza in ambito security. La partnership con loro è stata la scelta giusta per noi in questa nuova fase di crescita”, dichiara nel comunicato Francesco Mancini, Country Manager di Skybox Security per l’Italia.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

“La cybersecurity è un problema per qualsiasi organizzazione, ma quelle più grandi e strutturate hanno maggiori difficoltà a mettere in sicurezza i propri asset digitali, a causa della complessità ed estensione dei loro ambienti IT. Ad esse Skybox propone una soluzione che garantisce automatismi per individuare e correggere rapidamente tutte le potenziali vulnerabilità su larga scala. Crediamo che queste specificità racchiudano un elevato potenziale di mercato: per questo abbiamo accolto Skybox nel nostro portfolio con la convinzione di poter cogliere insieme a loro e ai nostri partner importanti opportunità di business”, aggiunge Federico Marini, Managing Director di Icos.

Grazie a un’esperienza ultratrentennale nel settore della distribuzione ICT, sottolinea il comunicato, Icos può garantire ai propri partner una profonda conoscenza del mercato, competenze tecnologiche e un approccio incentrato sui servizi. Dispone inoltre di una Business Unit completamente dedicata alla Cybersecurity (ne abbiamo scritto qui e qui) risultando l’interlocutore ideale per i rivenditori che intendono approcciare i prodotti Skybox.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.